Ven, 8 Luglio 2011, 0:00

Risi: “La mia Giunta? Garanzia di esperienza e rinnovamento”

Il sindaco fa gli auguri di inizio mandato alla sua squadra di governo e promette: “Maggioranza ed opposizione lavoreranno per il bene della città”
 
Il neo sindaco Marcello Risi è pronto a tramutare nei fatti le promesse ed i programmi su carta che hanno caratterizzato la campagna elettorale di fine primavera. Insomma, per l’avvocato, per la sua Giunta e per la sua maggioranza, è arrivato il tempo del fare.
“Credo di aver formato una squadra valida, garanzia per la città di esperienza ma anche di rinnovamento -afferma il sindaco Risi-. Ben cinque assessori su sette infatti sono nuovi all’esperienza amministrativa, secondo una scelta in linea con quello che è stato più volte ribadito in campagna elettorale. Sono altrettanto contento per l’entusiasmo che i componenti scelti hanno dimostrato nei confronti dell’impegno che si assumono, questo non solo da parte di chi si accinge per la prima volta ad affrontare l’esperienza amministrativa ma anche da parte di chi già in passato ha ricoperto ruoli importanti. Un entusiasmo necessario per quello che dovrà essere un lavoro di squadra perché la Giunta lavorerà con un forte senso di collegialità anche nei confronti del Consiglio comunale”.
Non è un caso che tra gli assessori nominati, per la precisione il vicesindaco Carlo Falangone, c’è chi si occuperà per delega specifica di curare i rapporti con l’assise cittadina appena eletta. E la promozione di Giunta di alcuni consiglieri comunali rappresenta per Marcello Risi una “possibilità di arricchimento per lo stesso Consiglio comunale”, visto l’ingresso nel parlamentino cittadino di alcuni giovani che, per dirla con Risi, “sapranno apportare un’ulteriore spinta di rinnovamento”. “Sincera contentezza -sottolinea ancora il primo cittadino- esprimo anche per l’ingresso in Giunta di una figura femminile esterna, quella di Francesca Muci, regista neretina da anni documentarista per Rai cinema”. 
Infine, in attesa dell’insediamento ufficiale del Consiglio comunale, il sindaco rivolge “un fiducioso buon lavoro ad una Giunta che ho voluto e di cui rispondo al 100%, perché sono convinto che sarà all’altezza di adottare le scelte migliori per il futuro di Nardò e dei suoi cittadini. La squadra è pronta -conclude Risi- attendiamo adesso che il quadro collegiale del Consiglio comunale sia chiaro per lavorare tutti, maggioranza ed opposizione, per il bene della nostra Nardò”.
 
Daniele Greco