Serie D: si parte

Casarano e Nardò pronte alla prima giornata di campionato
 
Dopo l’avvio della stagione dei campionati professionistici, la prima domenica di settembre vedrà in campo anche la massima serie dilettantistica. Casarano e Nardò scaldano i motori nella serie D. La Virtus di Antonio Toma si presenta con i favori dei pronostici per la vittoria del campionato e partirà dalla trasferta sul campo brindisino dell’Ostuni, che pare attraversare una grave crisi societaria. Ma i rossoazzurri non si cullano sugli allori, anzi rispetteranno tutti gli avversari, dopo le esperienze vissute nella scorsa stagione in una serie calcistica che propone diverse sorprese dietro l’angolo. 
La neopromossa Nardò inaugurerà il proprio torneo in casa contro l’Angri, che viene data nel lotto dei club candidati alla promozione. I granata di Enzo Maiuri sono stati protagonisti di bei risultati esterni nelle gare di coppa Italia con dei bei successi (non ultimo il 5-2 sull’Ostuni). La “matricola” (si fa per dire) ritorna a disputare la serie D a distanza di 5 anni ed ha tutte le carte in regola per poter ambire a grandi obiettivi. Per gli appassionati salentini, e non solo, la bellezza del nuovo torneo di serie D punterà molto sulle qualità di Casarano e Nardò. 
 
(P.M.)