pasqua-grecia-foto-daniele-coricciati

Prosegue il festival “Canti di Passione”

Fino al 5 aprile nei Comuni della Grecìa Salentina

Prosegue fino a mercoledì 5 aprile il festival “Canti di Passione – Ce custi o gaddho na cantalisi” (E si udì il gallo cantare) organizzato dall’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina.

Le rappresentazioni del Festival itinerante i “Canti di Passione” fanno tappa in tutti i paesi della Grecìa Salentina, a Lecce e Alessano. Sono un percorso tra il fisico e l’emozionale che rimanda ai rituali dell’area grika, agli eventi tradizionali, ai riti religiosi e ai canti popolari sacri e di questua che caratterizzavano la settimana santa. La poesia popolare grika raggiunge la sua più alta espressione poetica nelle vicende che narrano la vita e la morte di Cristo. I “Passione tu Cristù” venivano cantati, sia in lingua grika che romanza, nella settimana santa ed iniziavano la domenica delle Palme.

L’edizione del 2023 annovera la presenza di circa 50 formazioni musicali e segna il ritorno delle formazioni musicali provenienti da fuori regione e non solo, con artisti che provengono dalla Sardegna, dal Lazio e dalla Campania. Grande attenzione e riflettori puntati alle tante compagnie musicali che ci sono nel Salento, alle bande e alle confraternite. Per la prima volta quest’anno è stata inserita la compagnia Giovani Cantori di San Marzano di San Giuseppe che si esibirà in lingua arbëreshë.

“Il festival dei Canti di passione – dichiara il direttore artistico Antonio Melegari – mira a valorizzare la storia, l’arte e l’appartenenza culturale all’area grika. Un’edizione che vedrà il ritorno delle compagnie provenienti da fuori regione, insieme a loro saranno protagoniste le tantissime compagnie salentine e squadre dei cantori che negli anni hanno portato in giro, tra case e masserie, “Lu Santu Lazzaru”, “Lu Lazzarenu” o “I Passiuna tu Christù”.

Il festival dei Canti di Passione è organizzato dall’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina in collaborazione con la Fondazione La Notte della Taranta e con il sostegno dell’Istituto Diego Carpitella. Grazie alla Coop.Soc. Open di Parco Palmieri a Martignano suoneranno tra gli altri anche il Gruppo di Canto Tradizionale di Losanna (Svizzera) e Bienve Leòn (Spagna).

Il programma completo sulla pagina Facebook Unione Grecìa Salentina.

(foto di Daniele Coricciati)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *