Festa grande per la Madonna dell’Annunziata

Dopo il restauro e il rientro della statua, avvenuto il 25 marzo scorso in occasione della ricorrenza religiosa dell’Annunciazione, Castro si prepara a celebrare la Madonna dell’Annunziata per ringraziarla della sua protezione con tre giorni di riti religiosi e festeggiamenti. Il 23, 24 e 25 aprile saranno infatti completamente dedicati alla Santa Patrona con un programma fitto di eventi messo a punto dal Comune di Castro e dal Comitato Festa 2017. Attesissima (anche per poter ammirare la statua della Madonna dopo il suo lungo e accurato restauro) la processione di martedì 25 aprile che dalle 10.15 si snoderà per le vie del paese con lo spettacolare sparo di fuochi pirotecnici e la successiva Santa Messa celebrata dal parroco don Fabiano Leone.

La musica, con spettacoli musicali, street band e concerti bandistici inonderà le vie del paese. Immancabile la Sagra del “pesce a sarsa”, mercoledì 24 aprile (dalle 19) una ricetta tipica castrense in base alla quale le massaie del posto infarinano le vope, le friggono, poi le passano su un letto di mollica di pane imbevuta d’aceto di vino rosso e poi le aromatizzano con aglio e menta.

 

Pasquale De Santis