Un progetto pilota apre le porte all’energia rinnovabile

Si è tenuto il 24 gennaio un convegno per la presentazione di un Gruppo di Acquisto Solidale Fotovoltaico, un progetto voluto dall’Amministrazione comunale in collaborazione con alcune aziende locali per la promozione e lo sviluppo del fotovoltaico. Grazie al Conto Energia è ora possibile installare sulle proprie terrazze pannelli fotovoltaici e produrre l’energia necessaria al proprio fabbisogno, vendendo al gestore quella in eccesso. “A Cursi si sta creando un nuovo modello di sviluppo di produzione energetica da seguire”, sono queste le parole d’esordio dell’ingegnere Antonio De Giorgi, energy manager. “Il sistema di energia diffusa proposto a Cursi -continua De Giorgi- finalmente si orienta verso le fonti rinnovabili di piccole dimensioni, un progetto alternativo ai grandi parchi di molti megawatt”. 

Un’iniziativa quella di Cursi che ha visto il plauso di tutti i presenti, tra cui il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, il consigliere regionale Antonio Maniglio, il sindaco di Cursi Edoardo Santoro, oltre a diversi sindaci di comuni della provincia e ai rappresentanti di numerose associazioni tra cui Italia Nostra e La Rinascita.                    (A. M. V.)