I Concerti nel Borgo a Vaste

Lanciato da un Flash Mob dell’Orchestra e Coro del Conservatorio Tito Schipa di Lecce, “I Concerti nel Borgo”, organizzati dal Comune di Poggiardo nello scenario suggestivo del borgo antico di Vaste, un salotto a cielo aperto a ridosso del Museo Archeologico, si preannuncia come uno degli eventi di maggiore spicco del cartellone estivo salentino. La rassegna vedrà gli allievi del Conservatorio protagonisti a Vaste ogni giovedì sera alle 19.30. 

“Già forte di un Museo che sarà aperto il giovedì sera, di un parco archeologico a cielo aperto di 20 ettari e degli straordinari affreschi bizantini della Cripta dei Ss. Stefani, Vaste arricchisce la sua offerta culturale con una rassegna musicale di qualità, unica nel Salento e gratuita”, spiega il sindaco di Poggiardo Giuseppe Colafati che l’ha fortemente voluta assieme all’assessore alla Cultura Antonella Pappadà. 

I prossimi appuntamenti in programma saranno “Sassofon…issimo” il 20 e “Clarinett…..issimo” il 27 luglio. Per “Sassofon…issimo” si esibiranno Le Quatuor de Saxophone, composto da Walter Sergi (saxofono soprano), Antonio De Palma (saxofono contralto), Mirko Miccoli (saxofono tenore) e Luigi Reho (saxofono baritono). Grazie alla scelta di un repertorio appartenente a periodi e compositori diversi, il quartetto propone alcune delle composizioni più rappresentative della letteratura sassofonistica, evidenziando le molteplici potenzialità sonore dello strumento, ricreando un’atmosfera unica e coinvolgente attraverso le voci, i diversi timbri che identificano gli strumenti e i musicisti. Per “Clarinett…..issimo” si esibiranno le Salent Girls Quartet, ensemble formato esclusivamente da quattro ragazze: Sara Caliandro (clarinetto in sib/Clarinetto piccolo in mib), Laura Tarantini (clarinetto in sib), Manuela Nicolì (clarinetto in sib/clarinetto alto in mib) e Noemi Taurisano (clarinetto basso). Si esibiranno con musiche di autori quali Strauss, Piazzolla, Bacalov, Abreu, Piaovani, Ellington e Zimmer.