Fimco Sport Maglie, nuova avventura in serie C

Dopo il terzo posto della scorsa stagione il club del presidente Gigi Mileti ha esordito con un ko casalingo domenica scorsa contro il quotato Modugno 
 
La Fimco Maglie apre l’avventura con una sconfitta casalinga contro la favorita GP Modugno (15-11) nel campionato nazionale di serie C). Alla fine è stata determinante la maggiore esperienza dei baresi sui volenterosi e giovani salentini. Dopo il terzo posto dell’anno scorso, il sodalizio del presidente Gigi Mileti, pur supportato da un pubblico caloroso e numeroso, si è dovuto inchinare al Modugno, che ha inflitto il primo ko storico casalingo. 
“La nostra avventura è iniziate nel segno della malasorte, visto che tutti e tre i portieri sono stati indisponibili -ha affermato Alessandro Matrì, tecnico-giocatore della Fimco Maglie-. Tra i pali si è presentato Matteo Greco per un esordio assoluto. Abbiamo chiuso il primo tempo per 6-1 dimostrandoci veterani, ma nel secondo parziale abbiamo rinunciato a temporeggiare. Così abbiamo fatto il gioco dei nostri avversari che hanno chiuso con il parziale di 1-6. Siamo usciti demoralizzati sul piano psicologico. Ci siamo ritrovati a rincorrere ed abbiamo pagato dazio alla maggiore esperienze dei nostri avversari”. E sabato 26 febbraio la Fimco giocherà alle 13 in casa della Flipper a Bari. 
Ecco l’organico della Fimco Sport Maglie a disposizione dell’allenatore-giocatore Alessandro Matrì. Portieri: Giacomo Licci (1993), Andrea Russo (’75). Difensori: Matteo Balena (’92), Benedetto Cosma (’81), Antonio Portaluri (’92), Giampaolo Sava (’85), Edoardo Scoletta (’93). Centrovasca: Danilo Cazzolla (’90), Giorgio Doveri (’78), Davide Magrì (’89), Nico Zacheo (’94). Centroboa: Matteo Greco (’89), Matteo Greco (’89), Alessandro Matrì (’76), Luca Mercaldi (’89). Attaccanti: Davide Falco (’88), Gabriele Gaetani (’83), Francesco Ligorio (’84), Luciano Maniglio (’93). 
 
Pasquale Marzotta