Alle Manifatture Knos in scena gli artisti del tatuaggio

Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di tatuaggi: dal 24 al 26 aprile si svolgerà alle Manifatture Knos la seconda edizione del Tattoo Fest. Dopo il successo dell’edizione dello scorso anno torna dunque a Lecce il festival che porterà in città i migliori artisti internazionali del settore: nel corso di un week-end gli appassionati potranno far vivere sulla propria pelle samurai, geishe, tigri o, ancor più semplicemente, la strofa della canzone o dell’amore che ha segnato la loro vita. Il sottile filo d’inchiostro che accomuna curiosi, veterani o novelli della body art sarà accompagnato da musica, performance live, esposizioni artistiche, contest, bikes and cars e fiumi di birra; ingredienti indispensabili per far crescere la popolarità del tatuaggio e del movimento artistico che accompagna quest’arte millenaria.

“Dopo il battesimo della prima edizione che ha fatto registrare un grandissimo successo -ha sottolineato l’assessore Andrea Guido- ho immediatamente proposto agli organizzatori di bissare questo evento. Siamo lieti, dunque, di poter ospitare questo Festival in una location consona e adeguata”. Tra gli artisti presenti alla convention si segnalano: Luca Natalini, Natasha Nikitchenko, Szalai Tibor, Robert Zyla, Massi Novecento, Samuel Potucek, Martin Danree, Joao Pinto, Sabry Ink Lady, Missy Veleno, Cristian Restivo. 

Orari: venerdì 13/23, sabato e domenica 11/23. Info: 339.4224446 (Andrea Quarta), leccetattoofest@gmail.com.