Sei in: Home » Io proprio Io » Gian Micalessin

Gian Micalessin

Gian Micalessin

Giornalista e inviato di guerra di origini triestine, autore di reportage e documentari televisivi per i più importanti network nazionali e internazionali, è stato ospite di “Poggiardo Incontra” dove ha presentato il suo ultimo libro Fratelli traditi (Cairo editore), il quinto pubblicato. Fondatore della “Albatross Press Agency” insieme ad Almerigo Grilz e Fausto Biloslavo, dai primi anni ’80 lavora nelle principali aree di conflitto del mondo. In 35 anni di lavoro ha raccontato oltre 30 guerre: dall’Iraq e il Medioriente ai conflitti nei Balcani, dalle guerre in Africa al Sud-Est Asiatico, passando dal Nicaragua e la Cecenia al conflitto israelo-palestinese. Da oltre 30 anni scrive per Il Giornale, ma ha collaborato anche con Corriere della Sera, Repubblica, Panorama, Libération, Der Spiegel, El Mundo, L’Express, ecc. A settembre uscirà Martirio a Maaloula, un racconto a fumetti sulla persecuzione dei cristiani con cui esordisce nel giornalismo grafico. 



Il tratto principale del tuo carattere.

Inquieto. 

Il tuo principale difetto. 

L’impazienza. 

La qualità che preferisci in una donna? 

Un intrigante e misterioso fascino. 

E in un uomo? 

La decisione.

Cosa ci vuole per esserti amico?

Pazienza.

Cos’è la felicità?

Un’illusione che dura poco.

L’ultima volta che hai pianto?

Non lo ricordo, ma capita.

Di cosa hai paura?

Delle profondità marine, di quelle terrestri, e della morte.

Canzone che canti sotto la doccia?

Quattro giorni insieme di Loy e Altomare.

Musicisti o cantanti preferiti? 

Amy Winehouse, Modugno, Mina, Battisti. 

Poeti preferiti? 

Ungaretti, Eliot, Baudelaire.

Autori preferiti in prosa? 

Buzzati, Pratolini, Dostoevskij.

Libri preferiti. 

Il Maestro e Margherita, Delitto e Castigo, Nelle tempeste d’acciaio, Una sfida nel Kurdistan.

Attori e attrici preferiti. 

Charlotte Rampling, Matt Damon, Meryl Streep, Marcello Mastroianni.

Chi potrebbe interpretarti sul grande schermo? 

Johnny Depp. 

Film preferiti. 

C’era una volta in America, Blade Runner, Apocalypse Now, Il Cacciatore.  

I tuoi pittori preferiti. 

Caravaggio, Modigliani, Boccioni.  

Il colore che preferisci.

Azzurro.

Se fossi un animale, saresti? 

Falco. 

Cosa sognavi di fare da grande?

Il reporter di guerra. 

L’incontro che ti ha cambiato la vita?

Quello con mio figlio Almerigo, nato 11 mesi fa.

La persona a cui chiederesti consiglio in un momento difficile? 

Paola, mia moglie.

Quel che detesti più di tutto. 

La codardia.

Quanto tempo dedichi alla cura del tuo corpo?  

Il necessario e anche di più perché “mens sana in corpore sano”. 

Piatto preferito.

Gli gnocchi con il sugo che faceva mia nonna.

Il profumo preferito.

Quello dei gelsomini le sere di primavera.

Il fiore che ami.

Bouganville.

La tua stagione preferita?

Primavera. 

Il paese dove vorresti vivere?

Sto benissimo in Italia, grazie!

In quale epoca ti sarebbe piaciuto vivere?

L’Impero Romano del I secolo d.C.

Personaggi storici che ammiri di più. 

Alessandro Magno.

Personaggi storici detestati. 

Non detesto nessuno perché la storia la scrivono sempre i vincitori.

Cosa faresti per sostenere ciò in cui credi? 

Combattere.

Chi è il tuo eroe vivente? 

La squadra italiana guidata dalla medaglia d’Oro Giancarlo Paglia, che partecipa agli “Invictus games”, i giochi internazionali paralimpici per militari che hanno contratto disabilità permanenti in servizio.

Il tuo sogno ad occhi aperti?

Un reportage nel passato con gli incursori della Decima Flottiglia Mas, che nel 1943 violarono il porto inglese di Gibilterra.

Il tuo rimpianto più grande?

Almerigo, il mio amico ucciso sul campo di battaglia nel 1987, sosteneva che dovevamo trasferirci a Londra. Avrei dovuto ascoltarlo.

Cos’è l’amore?

Felicità condivisa e reciproca… e per questo assai fuggevole.   

Stato attuale del tuo animo.

Annoiato.

Il tuo motto

“Per aspera ad astra”.

Come vorresti morire?

Facendo il mio lavoro. 

 

Claudia Mangione 


Gian Micalessin L'intervista della settimana
Gian Micalessin

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising