Sei in: Home » Editoriale » La festa della natura

La festa della natura

Quale occasione migliore della Pasqua e della Pasquetta per trascorrere il tempo libero con amici e parenti all’aria aperta? Bene, ma ricordiamoci sempre di raccogliere i rifiuti delle nostre scampagnate e gite fuori porta, al mare come in campagna o in città. 

La copertina di questo numero spiega bene come, nonostante l’inciviltà e le resistenze di tipo culturale, si sta diffondendo da tempo una sensibilità differente nei riguardi dell’ambiente. E se i volontari delle varie associazioni sparse sul territorio rappresentano la punta di diamante di questo nuovo corso, è anche vero che non bisogna delegare unicamente a loro la vigilanza e la soluzione del problema dell’abbandono incontrollato dei rifiuti: l’esempio deve partire da noi tutti, perché siamo noi che con la nostra condotta possiamo convincere anche gli amici e parenti più titubanti (e tutti noi ne abbiamo qualcuno…) che rispettare l’ambiente è il modo migliore per rispettare noi stessi. 

Con la speranza che questo nuovo atteggiamento si diffonda sempre di più e nel più breve tempo possibile, noi di Belpaese -giornalisti grafici, responsabili amministrativi e commerciali, addetti alla distribuzione- desideriamo augurare a tutti voi, lettori e inserzionisti, una Pasqua serena e una Pasquetta all’insegna della spensieratezza. E della sostenibilità, ovviamente. 

 

Andrea Colella 


Marco Bonini L'intervista della settimana
Marco Bonini

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising