Sei in: Home»Live»Spettacoli

La felicitÓ di Alessandro Siani in scena al Politeama Greco

[29/11/2019] SPETTACOLI

La felicitÓ di Alessandro Siani in scena al Politeama Greco

Venerdì 6 dicembre l’attore napoletano sarà a Lecce con il suo nuovo, travolgente spettacolo 

 

Alessandro Siani, pseudonimo di Alessandro Esposito, napoletano doc, ritorna a teatro con un monologo dal vivo, dopo la parentesi dello spettacolo corale Il principe abusivo con Christian De Sica. “La scelta di ritornare sulle tavole del palcoscenico è stata spinta soprattutto dalla voglia di potermi confrontare con il pubblico -spiega l’attore e comico partenopeo-, perché lo spettatore è l’unico vero metronomo della vita di un’artista sentire un applauso, una pausa, guardarsi negli occhi resta ancora l’unico deterrente contro l’incomunicabilità, oggi più che mai accentuata dalle realtà virtuale”.

In questo viaggio artistico, Siani sarà accompagnato dal maestro e compositore Umberto Scipione, che dal vivo suonerà e segnerà le tappe cinematografiche della sua carriera: da Benvenuti al Sud passando per Il principe abusivo, il suo primo film da regista, miglior incasso del 2013, a Si accettano miracoli, per concludersi con Mister Felicità, lo strepitoso successo di cui è regista e attore protagonista, al recente Il giorno più bello del mondo, la nuova commedia in cui è Arturo Meraviglia, un impresario che cercherà di salvare dal fallimento un piccolo teatro. 

Comico, attore, cabarettista, doppiatore, sceneggiatore, che ai tempi del suo esordio artistico, nel lontano 1989, decise di usare Siani come nome d’arte in onore del giornalista napoletano Giancarlo Siani, assassinato dalla Camorra, in questo nuovo, esilarante spettacolo coglie non solo l’occasione per poter raccontare il dietro le quinte dei suoi film, ma anche l’opportunità per poter parlare delle differenze tra Nord e Sud, tra ricchi e poveri, sviscerando quelle che si propongono come le nuove tendenze religiose ed evidenziando i tic e le manie di una società divisa tra ottimisti e pessimisti, tra disperati di professione e sognatori disoccupati. Tutto questo per un unico obiettivo, divertirsi insieme al suo pubblico. “Anche perché come dico nel film Mister Felicità, quando si è da soli la felicità dura poco, ma se condivisa dura nu’ poco e’ cchiu!”, ci tiene a ricordare Siani. 

 

Claudia Mangione 



«Indietro
Salvatore Patisso L'intervista della settimana
Salvatore Patisso

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising