Sei in: Home»Comuni»Maglie

Work in progress per le amministrative 2020

[26/06/2020] MAGLIE

Work in progress per le amministrative 2020

A parte Salvatore Ruberti, candidato ufficiale per il Movimento 5 Stelle, c’è ancora incertezza sui nomi che si contenderanno il ruolo di sindaco del Comune di Maglie 

 

Se a livello regionale i giochi sembrano fatti, in vista delle prossime elezioni amministrative la situazione a Maglie si presenta ancora come un cantiere. La maggioranza di centrodestra non ha ancora sciolto le riserve sul nome da presentare ai cittadini, anche se può contare sull'uscente Ernesto Toma: "Avevo già dato la disponibilità per un secondo mandato e la riconfermo adesso. Non ho al momento motivo di pensare che il nostro candidato provenga da altre forze; in Consiglio comunale, la lista 'Siamo Maglie' è composta da 12 componenti, di cui 11 aderenti a Fratelli d'Italia e uno a Forza Italia. Il candidato sindaco spetterebbe quindi a Fdi, ma qualsiasi altra posizione del centrodestra verrebbe valutata". 

L'unica certezza al momento è rappresentata da Salvatore Ruberti, candidato ufficiale alla carica di sindaco per il Movimento 5 Stelle: "Stiamo lavorando al completamento della lista, siamo a buon punto e presto la nostra squadra sarà pronta. Come 5 Stelle, abbiamo deciso di non considerare nessun tipo di alleanze e competere da soli: era questa la condizione che avevo posto per accettare la candidatura, che ha tra l'altro ottenuto il consenso unanime del M5S cittadino. Si tratta di una scelta che segue le linee seguite a livello regionale e va in coerenza con i principi originari del movimento". 

Sul versante del centrosinistra, invece, la situazione sembra più incerta, anche se non mancherà sicuramente l'apporto del capogruppo del Pd Matteo Colavero: "In questo periodo ci stiamo incontrando per analizzare le scelte più opportune da fare. Al momento ci stiamo concentrando soprattutto sulle linee programmatiche, ma ovviamente, stiamo anche valutando quale possa essere la figura migliore da presentare ai cittadini, anche se negli scorsi giorni sono circolati diversi nomi, tra cui il mio. Non escludo questa possibilità, ma come segretario cittadino del Pd sarò comunque della partita". 

Sembra invece un po' sfiduciato Antonio Giannuzzi, consigliere comunale di minoranza per "Maglie Viva": "Abbiamo bisogno di un'alternativa a questa maggioranza, e per questo il centrosinistra ha bisogno di trovare unità e presentarsi con una lista unica, forte e competitiva. Sarebbe stata utile un'alleanza coi Cinque Stelle, ma le loro indicazioni sono diverse. Anche io ero stato individuato come possibile candidato sindaco, per poi preferirmi altri nomi. Ammetto di aver perso un po' di entusiasmo, ma continuo a mantenermi fiducioso".

 

Alessandro Chizzini 



«Indietro
Laura De Ronzo L'intervista della settimana
Laura De Ronzo

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising