Sei in: Home»Rubriche»Primo Piano

Un magliese al vertice della Commissione di diritto tributario nell'Unione degli Avvocati Europei

[14/12/2018] PRIMO PIANO

Un magliese al vertice della Commissione di diritto tributario nell'Unione degli Avvocati Europei

Un incarico prestigioso per Dario Marsella, tributarista e collaboratore della nostra testata, che pensa già ad una sua squadra composta da colleghi internazionali e salentini 

Durante l’Assemblea dell’Unione degli Avvocati Europei (U.A.E.) tenutasi lo scorso 1° dicembre a Lisbona, in cui si è parlato anche delle problematiche legate all’uscita dall’U.E della Gran Bretagna, (c.d. “Brexit”), è stato eletto il nuovo presidente dell’Associazione, l’avvocato Gabriele Donà del foro di Padova. Nello stesso appuntamento il Comitato Esecutivo dell’U.A.E. ha nominato, all’unanimità, quale presidente della Commissione di diritto tributario degli Avvocati Europei, il tributarista magliese Dario Marsella (nella foto), che collabora da tempo con il nostro periodico per la rubrica “Economia & fisco”. Vicepresidente della stessa Commissione è l'avvocato Maurizio Mazzoni del Foro di Milano.

L’Unione degli Avvocati Europei è un’associazione fondata a Lussemburgo nel lontano 1986 che ha il fine di promuovere la conoscenza e la pratica del diritto dell'Unione Europea e della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo. Al neo presidente della Commissione di diritto tributario abbiamo chiesto come è cominciata quest’avventura che lo ha portato nei giorni scorsi a questo prestigioso riconoscimento. “Tutto nacque nel 2012 -ricorda Marsella- quando, durante una ricerca giurisprudenziale per un caso delicato, ragionando con un amico mi venne l’idea di verificare se il pagamento di una determinata tassa venisse richiesto anche in altri paesi europei. Quindi, mi misi a ricercare su internet colleghi tributaristi europei da interpellare e trovai il sito dell’U.A.E. Mi iscrissi e organizzai, a 31 anni, il primo viaggio con destinazione Marsiglia”. Un vero colpo di fulmine: “Durante il congresso dell’U.A.E. conobbi diversi colleghi di altri paesi dell’Europa e rimasi subito entusiasta della loro disponibilità ed affascinato dal loro spessore professionale. Negli anni successivi continuai a frequentare gli altri eventi organizzati dall’U.A.E.”. 
Un incarico da cui derivano molti onori, ma anche oneri: “Dal 2019 provvederò ad organizzare dei convegni partendo dal nostro territorio e, successivamente, in Europa con la partecipazione dei colleghi europei trattando le tematiche tributarie nazionali e comunitarie. In questi giorni sto provvedendo a creare la squadra con cui lavorerò, che sarà composta da colleghi tributaristi europei ed anche da colleghi salentini”. 
 


«Indietro
Ilenia Costanza L'intervista della settimana
Ilenia Costanza

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising