Sei in: Home»Comuni»Lecce

Ufficio Case Popolari, caos a Palazzo Carafa

[02/11/2018] LECCE

Ufficio Case Popolari,  caos a Palazzo Carafa

Tra trasferimenti e malattie manca il personale e non vengono dunque effettuati i controlli presso gli alloggi popolari per identificare gli occupanti abusivi 

 

Una grossa gatta da pelare per il Comune di Lecce è costituita dalla quasi totale mancanza di personale dell’Ufficio Case: molti dei dipendenti hanno richiesto il trasferimento o si sono messi in malattia, pur di non assolvere alle mansioni previste dal proprio ambito lavorativo. Di conseguenza, manca il personale preposto ai controlli per la verifica della presenza di abusivi negli alloggi pubblici e di proprietà del Comune, che risultano essere oltre 600. Sarebbero dunque indispensabili controlli e sopralluoghi e la mancanza di questi risulta scabrosa. 

Lo scorso 22 ottobre è stata convocata la Commissione Servizi Sociali, per volere del presidente Cosimo Murri Dello Diago ed è emersa una situazione critica, ben lungi dalla sua soluzione. Alla stessa seduta erano presenti l’assessore al ramo Saverio Citraro e la dirigente Anna Maria Perulli. Citraro ha dichiarato: “Il problema è che la Commissione provinciale sugli alloggi Erp, che dovrebbe valutare i ricorsi, non si riunisce da mesi perché ha il segretario malato e a gennaio andrà in pensione. Per quanto ci riguarda, non abbiamo nemmeno la possibilità di avere un vigile urbano che possa fare le verifiche sugli abusivi”. La dirigente Perulli ha aggiunto: “Si è alla ricerca della documentazione per procedere ad un inventario, ad una banca dati che ora non esiste, ma spesso non si ritrovano carte, verbali di assegnazione. E del personale a nostra disposizione, un dipendente è stato trasferito ad altro settore e due impiegate sono in malattia”. 

Da parte del centrosinistra Antonio Rotundo ha sostenuto che “l’Ufficio Casa di Lecce è da sempre sottodimensionato. Ci sono state ripetute nostre iniziative, in cui si chiedeva non solo un potenziamento, ma una riorganizzazione”. 

 

Renato De Capua 



«Indietro
Shadi Fathi L'intervista della settimana
Shadi Fathi

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising