Sei in: Home»Comuni»Casarano

Tempo di calciomercato per il Casarano Calcio

[16/06/2017] CASARANO

Tempo di calciomercato per il Casarano Calcio

I “gioielli di famiglia” fanno gola ai club pugliesi. Intanto il presidente Primiceri si impegna a rafforzare la base societaria e conferma il mister Pietro Sportillo 

 

Entra nel vivo il calciomercato di giugno. La galassia dilettantistica pugliese infatti apre alle manovre di mercato in vista della prossima stagione. A Casarano i “gioielli di famiglia” sono stati adocchiati da tempo da diversi club. Gravina, Bitonto e Fasano, ad esempio, sarebbero interessate ad Antonio Pignataro e Antonio Caputo, 22 gol in due nell’ultimo campionato. Intanto il presidente dei rossoblù Dario Primiceri ha dichiarato che l’obiettivo futuro è quello di rafforzare la base societaria, soprattutto coinvolgendo vari imprenditori locali interessati a contribuire alle fortune della squadra. Tornando a campo e panchina, altra mission sarà quella di confermare mister Pietro Sportillo, artefice del quarto posto nel passato torneo. 

Tanti, si diceva, i calciatori che si sono messi in mostra e che quindi hanno attirato le attenzioni di diversi club da tutta la Puglia. Il già citato Fasano vorrebbe mettere nel “carrello della spesa” non solo la coppia-gol Pignataro-Caputo ma anche Tonio D’Arcante (cercato anche dall’Altamura), Danilo Colluto, Cristian Quarta e Claudenzio Schirinzi. Sulle tracce di quest’ultimo vi è anche un attivissimo Martina: la squadra di mister Gidiuli avrebbe già pianificato offerte economiche. I diretti interessati però starebbero temporeggiando in attesa di conoscere programmi e progetto tecnico del Casarano e capire se conviene restare o “fare il borsone”. “Non tratterremo qui nessuno controvoglia”, ha precisato Primiceri alla stampa locale nei giorni scorsi. 

Intanto lo scorso 9 giugno è stato ricordato sul sito ufficiale della squadra un felice anniversario dei rossoblù: lo stesso giorno del 2013 infatti il Casarano Calcio superava lo Scorrano grazie alla doppietta di Angelo De Benedictis con un risultato finale di 2 a 0 che consentì alla squadra di stravincere il campionato di Promozione. Fu un ritorno in grande stile nel massimo campionato pugliese, quello di quattro anni fa, sancito da numeri incredibili: 90 punti conquistati, 97 gol realizzati, solo 15 subiti e nessuna sconfitta.

 

Stefano Manca 



«Indietro
Mimmo Persano L'intervista della settimana
Mimmo Persano

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising