Sei in: Home»Comuni»Casarano

Parcheggi a pagamento: caos

[07/12/2018] CASARANO

  Parcheggi a pagamento:  caos

A marzo, dopo tre anni di assenza, sono tornati in città i parcheggi a pagamento a seguito di un bando di gara per la gestione del servizio aggiudicato dalla Energy. Il Comune si assicurava circa il 30% degli introiti. Però, da marzo a novembre, di fatto, il contratto non è stato mai rispettato e la ditta è risultata assente. L’Amministrazione comunale da una parte e l’opposizione dall’altra hanno sollevato la questione. 

Quando, però, il servizio è partito ecco le due tegole nuove. Su un gruppo Facebook, infatti, è iniziata la polemica relativa al costo della sosta: secondo chi scrive e vive la città, gli 80 centesimi orari sarebbero una cifra elevata. La seconda questione, giuridicamente più rilevante, riguarda i rapporti tra Energy e Comune. Nella giornata di lunedì 3 dicembre, le parti si sarebbero dovute incontrare per chiarire alcuni aspetti contrattuali venuti meno (parcometri nuovi, lista degli ausiliari, allestimento dell’ufficio). La ditta, però, non si è presentata all’incontro. 
Gli scenari possibili a questo punto sono due: da una parte, un accordo che finalmente restituisca alla città un servizio efficiente e dall’altra la revoca dell’incarico, con l’affidamento alla seconda ditta classificata, a cui però seguirà presumibilmente un ricorso al Tar da parte di Energy.
Marco De Matteis 
 


«Indietro
Cristiano Militello L'intervista della settimana
Cristiano Militello

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising