Sei in: Home»Rubriche»Primo Piano

Palazzo dei Celestini, ecco la nuova squadra di Governo

[24/07/2009] PRIMO PIANO

Palazzo dei Celestini, ecco la nuova squadra di Governo

“La mia Giunta -afferma il presidente Gabellone- rappresenta il giusto mix tra amministratori che hanno già svolto ruoli di prestigio in molti enti del territorio e giovani che si cimentano con grande entusiasmo in questo percorso amministrativo”

 

La tanto attesa fumata bianca è arrivata a due giorni dalla scadenza fissata per legge entro la quale il neo eletto presidente della Provincia era tenuto a convocare la prima seduta a Palazzo dei Celestini. Un ‘anticipo’ di 48 ore che però rappresenta un forte ritardo su quella tabella di marcia che il Popolo della Libertà ed il numero uno della Provincia avevano fissato per rendere nota la composizione dell’esecutivo che per il prossimo quinquennio governerà il territorio salentino.
Il presidente Antonio Gabellone ha tenuto a sé le deleghe all’Avvocatura, alla Comunicazione Istituzionale, all’Ambiente, ai Rifiuti ed alla Polizia Provinciale, mentre per lo svolgimento del programma elettorale promesso agli elettori nella “campagne” del 6/7 e del 21/22 giugno l’ex sindaco di Tuglie si avvarrà di una squadra composta da 12 amministratori.
Da sx a dx - Simona Manca; Marcella Rucco; Filomena D'Antini Solero; Silvano Macculi; Pasquale Gaetani; Pierluigi PandoTre assessorati come da statuto sono andati alla cosiddetta “quota rosa”, ma le tre delegate sono state tutte individuate dall’esterno non avendo l’elettorato di centrodestra promosso direttamente in consiglio provinciale con il proprio voto alcuna rappresentante del gentil sesso. In Giunta siederanno quindi Simona Manca (vice di Gabellone ed assessore a Cultura, Musei, Biblioteche e Mediateca provinciale), Marcella Rucco (Pubblica Istruzione, Politiche Educative, Rapporti con l’Università) e Filomena D’Antini Solero (Politiche Sociali e Pari Opportunità).
Silvano Macculi si occuperà di Servizi Finanziari, Controlli Interni, Programmazione Economica, Sistemi Informatici e Innovazione Tecnologica, Società Partecipate e Politiche Comunitarie; Pasquale Gaetani di Gestione e Valorizzazione del Patrimonio. Pierluigi Pando è stato delegato ai Rapporti Istituzionali, agli Affari Generali ed all’organizzazione del Personale. Francesco Pacella sarà assessore al Turismo e Marketing Territoriale, all’Agricoltura ed alle Risorse del mare; Ernesto Toma alla Formazione Professionale, alle Politiche del Lavoro (centri per l’impiego), all’Ufficio Relazioni con il Pubblico ed al Supporto Tecnico amministrativo - Ufficio Speciale Da sx a dx - Francesco Pacella; Ernesto Toma; Massimo Como; Gianni Stefano; Bruno Ciccarese; Salvatore PerroneTemporaneo in materia di Sicurezza e Salute sul lavoro. Massimo Como riceve la delega a Gare e Appalti ed Espropri, Strade, Edilizia Scolastica, Impiantistica Sportiva e Sport; Giovanni Stefano alla Gestione Territoriale, alle Politiche dell’Energia (risparmio energetico, fonti rinnovabili, controllo impianti, agenzia dell’energia, esco), mentre Bruno Ciccarese e Salvatore Perrone, rispettivamente, si occuperanno di Trasporto, Mobilità, Politiche Giovanili (il primo) e delle Attività Produttive e Venatorie (il secondo).
“Sono sicuro che questa è una squadra forte -afferma il presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone-. Un gruppo che al suo interno vanta delle esperienze rilevanti e che rappresenta il giusto mix tra amministratori che hanno già svolto ruoli di prestigio in molti enti del nostro territorio e giovani che hanno avuto un ottimo consenso elettorale e che oggi si cimentano con grande entusiasmo in questo percorso amministrativo che è importante per loro ed a cui danno grande rilievo. Ci sono tutte le condizioni ideali -conclude Gabellone- per fare bene e lavorare in sintonia”.

(D. G.)



«Indietro
Maurizio Pellizzari L'intervista della settimana
Maurizio Pellizzari

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising