Sei in: Home»Comuni»Casarano

Nuova vita per Palazzo De Donatis con la Fondazione Fitzcarraldo

[21/12/2018] CASARANO

Nuova vita per Palazzo De Donatis con la Fondazione Fitzcarraldo

Grazie ad un protocollo d’intesa con l’Amministrazione comunale, la Fondazione sarà in grado di intercettare fondi per valorizzare il prestigioso immobile e promuovere eventi culturali 

Valorizzare il patrimonio culturale della città di Casarano: questo è l’obiettivo principale dell’accordo di partenariato pubblico-privato stabilito nella Convenzione tra il Comune e la Fondazione Fitzcarraldo di Torino, uno degli operatori più importanti a livello nazionale e internazionale, in tema di cultura. In particolare si punta alla rifunzionalizzazione e valorizzazione di Palazzo De Donatis (nella foto).

L’accordo, siglato nella giornata di venerdì 14 dicembre presso Palazzo Fasti, alla presenza del sindaco Gianni Stefano, dell’assessore ai Lavori Pubblici Laura Parrotta, del Soprintendente dei beni Archeologici delle Province di Lecce Brindisi e Taranto Maria Picaretta, del presidente della Fondazione Fitzcarraldo Ugo Bacchella e del direttore del Dipartimento Cultura della Regione Puglia Aldo Patruno, consentirà alla Fitzcarraldo di occuparsi dell’aspetto tecnico scientifico per sostenere la candidatura per l’intervento di recupero e valorizzazione della struttura ai fini dei bandi pubblici. La Fondazione metterà a disposizione dell’ente tutta la sua competenza e professionalità. Negli anni si è occupata di progettazione, ricerca, formazione e documentazione sul management, l’economia e le politiche della cultura, delle arti e dei media, collaborando con enti nazionali e internazionali oltre che con gli organismi locali e regionali. 

“Si tratta -ha dichiarato l’assessore Parrotta- di una partnership pubblico-privato prevista dal codice degli appalti che permette di avvalerci di uno degli operatori più accreditati nel panorama dei beni culturali. Le finalità di questo accordo sono la valorizzazione dei beni culturali presenti sul territorio, dando la priorità a Palazzo De Donatis. Le competenze tecnico scientifiche della Fondazione ci consentiranno di valutare a tutto campo il recupero vocazionale e la valorizzazione del nostro patrimonio culturale. La fondazione ci accompagnerà nel percorso per la candidatura ai bandi, disponibili e in uscita, per il finanziamento degli interventi”. 

Marco De Matteis



«Indietro
Ilenia Costanza L'intervista della settimana
Ilenia Costanza

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising