Sei in: Home»Live»Spettacoli

Nuova stagione del Politeama, apre Solfrizzi con "A testa in gił"

[17/11/2018] SPETTACOLI

Nuova stagione del Politeama, apre Solfrizzi con "A testa in gił"

Prende il via il 20 novembre prossimo il cartellone di prosa per il 2018/2019, con 18 spettacoli e grandi nomi di rilevanza nazionale

Al via la stagione teatrale 2018/2019 del Politeama Greco di Lecce. Diciotto gli spettacoli in cartellone che, da novembre fino al prossimo aprile, allieteranno il pubblico con un’offerta di qualità, fra i cui protagonisti spiccano nomi noti del panorama nazionale: da Angela Finocchiaro a Beppe Grillo, da Ale e Franz a Emilio Solfrizzi, solo per citarne alcuni. 
E proprio all’attore barese, amato interprete dell’esilarante duo Toti e Tata, spetterà il compito di inaugurare, martedì 20 novembre, la nuova stagione con A testa in giù, la commedia originale e divertente di Florian Zeller. Diretto da Gioele Dix, Emilio Solfrizzi vestirà i panni di Daniel che, contro il consiglio di sua moglie, invita a cena Patrick, suo migliore amico, e la sua nuova partner Emma, la quale scatenerà una tempesta negli animi dei commensali, scuotendo le loro certezze, risvegliando frustrazione, gelosia e invidia. In un grande gioco di attori, l’originalità di A testa in giù poggia nel fatto che il pubblico è testimone dei pensieri dei personaggi che parlano in disparte. Ad affiancare Solfrizzi, nel ruolo della coprotagonista, c’è Paola Minaccioni, fuoriclasse del teatro comico e non solo, attrice sensibile e versatile. 
Venerdì 30 novembre, spetta a Riccardo Rossi entusiasmare il pubblico col suo spettacolo W le donne, con cui racconta tutte le donne della nostra vita. È, infatti, la donna la prima persona che conosciamo al mondo. Ma se le bambine crescendo diverranno sempre più “colleghe” della madre (prima o poi faranno un figlio anche loro), i maschi si ritroveranno per tutta la vita a fare i conti con lei, che li ha generati. Ma i ruoli nel corso degli anni cambieranno, dopo la madre conosceranno la tata, la sorella, la nonna, la maestra, la fidanzata, la moglie, la figlia e così via, senza dimenticare ovviamente la più temuta: la suocera! Grazie a tutti questi incontri con le donne nel corso della sua vita, all’uomo non resterà altro che fare l’unica cosa che non avrebbe mai voluto: crescere. 
Domenica 9 dicembre sarà la volta di Leo Gullotta, protagonista di Pensaci, Giacomino, la commedia scritta da Luigi Pirandello in veste di novella nel 1915 per poi avere la sua prima edizione teatrale, in lingua, nel 1917. Tutti i ragionamenti, i luoghi comuni, gli assiomi pirandelliani sono presenti in questa opera: un testo di condanna nei confronti di una società becera e ciarliera, dove il gioco della calunnia, del dissacro e del bigottismo e sempre pronto ad esibirsi. Mercoledì 19 dicembre la Compagnia dell’Alba porta in scena un classico del periodo natalizio, A Christmas Carol - Il musical (fuori abbonamento), il bellissimo Canto di Natale che da sempre fa sognare grandi e piccini. Dopo Aggiungi un posto a tavola, Nunsense, miglior spettacolo “off” all’Italian Musical Award 2016, e Tutti insieme appassionatamente, la Compagnia dell’Alba in co-produzione con il Teatro Stabile d’Abruzzo, con presentano il musical A Christmas Carol, adattamento del celebre romanzo di Charles Dickens, con musiche del compositore statunitense Alan Menken e testi di Mike Ockrent e Lynn Arhens, è al suo debutto italiano assoluto. Roberto Ciufoli, ha sposato con entusiasmo il nuovo progetto della Compagnia, e interpreterà l’impegnativo ruolo di Ebenezer Scrooge, protagonista dello spettacolo, personaggio avaro ed egoista che la notte di Natale riceve la visita di alcuni spettri che lo porteranno a rivedere la sua indole meschina e a redimersi. 
A concludere la programmazione del 2018, in attesa di riprendere il prossimo gennaio, sarà giovedì 20 dicembre Pippo Franco con Brancaleone e la sua armata. Il cavaliere Brancaleone, di ritorno dalla Terra Santa, vive con la sua improbabile armata una serie di avventure, che si susseguono in una commedia ricca di azione e di spunti di riflessione che, cavalcando un umorismo, spesso involontario, rappresentano, nel modo più sorprendente possibile, il lato tragicomico dell’esistenza umana. 
Inizio spettacoli ore 20.45. Info: 0832.241468.  


«Indietro
Shadi Fathi L'intervista della settimana
Shadi Fathi

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising