Sei in: Home»Comuni»Lecce

Michele Seccia il nuovo arcivescovo metropolita

[06/10/2017] LECCE

Michele Seccia  il nuovo arcivescovo metropolita

Prenderà il posto di Domenico D'Ambrosio, il quale riceverà la cittadinanza onoraria della città di Lecce prima di trasferirsi a San Giovanni Rotondo 

 

Cambio della guardia ai vertici della curia leccese: monsignor Michele Seccia (nella foto, insieme a Papa Francesco), barlettano, classe 1951, è infatti il nuovo arcivescovo di Lecce, prendendo il testimone da monsignor Domenico D'Ambrosio. L’annuncio era nell’aria da qualche tempo ed è stato lo stesso ex arcivescovo a diramarlo ai sacerdoti riuniti in preghiera nella Sala del trono del Palazzo Arcivescovile.

“Si chiude una bella pagina della storia di questa Chiesa -ha dichiarato commosso D’Ambrosio, che nelle scorse ore ha sentito il vescovo eletto al quale è legato da una lunga amicizia-. Si apre un nuovo capitolo di un cammino con una guida nuova che vi accompagnerà nei prossimi anni”. D’Ambrosio aveva rassegnato le sue dimissioni l'anno scorso al compimento del 75esimo anno di età, come prevede il Diritto canonico, ma il Santo Padre gli aveva rinnovato la sua fiducia, comunicandogli che sarebbe rimasto a Lecce ancora per mesi. Ora D’Ambrosio si fermerà presumibilmente fino alla fine di novembre e riceverà la cittadinanza onoraria della città di Lecce, per poi trasferirsi definitivamente a San Giovanni Rotondo, nella sua diocesi di origine. 

Il nuovo arcivescovo è stato ordinato sacerdote il 26 novembre 1977, è stato nominato vice parroco e poi parroco dal 1985 al 1992 della Parrocchia dello Spirito Santo in Barletta. Eletto vescovo di San Severo il 20 giugno 1997, il 24 giugno 2006 è stato trasferito da Papa Benedetto XVI alla diocesi di Teramo-Atri e in essa ha iniziato il suo servizio episcopale l’8 settembre 2006. Nella Conferenza Episcopale Italiana eÌ€ stato membro della Commissione Episcopale per l’Educazione Cattolica, la Scuola e l’Università. Dal 2011 al 2015 eÌ€ stato membro della Commissione episcopale per l’evangelizzazione dei popoli e la Cooperazione tra le Chiese. Attualmente in seno alla Conferenza Episcopale Abruzzese-Molisana eÌ€ vescovo delegato per l’insegnamento della religione cattolica. 

Nel suo messaggio di insediamento, il nuovo arcivescovo ha avuto parole per tutti i rappresentati della comunità: le famiglie, i giovani, le autorità civili e politiche, tutti i componenti della Diocesi, i non credenti e i laici: “Nell’invocare la benedizione di Dio, Trinità d’Amore, la materna protezione di Maria Santissima e la continua assistenza di Sant’Oronzo e dei Santi che hanno illuminato e forgiato la Santa Chiesa Leccese -ha dichiarato monsignor Seccia- vi chiedo di pregare per me e di rendervi disponibili a camminare insieme poiché vengo a voi per essere collaboratore della vostra gioia”.

 

Ugo Tramacere 



«Indietro
Paolo Pisanelli L'intervista della settimana
Paolo Pisanelli

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising