Sei in: Home»Comuni»Casarano

Medaglia d'oro a Lussemburgo per Giancarlo Mele

[14/12/2018] CASARANO

Medaglia d'oro a Lussemburgo per Giancarlo Mele

Lo chef-scultore casaranese trionfa all’edizione 2018 del Villeroy & Boch Culinary World Cup Expogast con una scultura di formaggio dal titolo “I giardini dell’Eden”

È casaranese il campione del mondo 2018 del Villeroy & Boch Culinary World Cup Expogast: Giancarlo Mele (nella foto), dopo aver trionfato a Rimini nello scorso febbraio ai campionati della cucina Italiana, ha raggiunto la vetta più ambita e ricercata, conquistando nei giorni scorsi la medaglia d’oro a Lussemburgo. La caratteristica di Mele è quella di coniugare l’amore per la cucina con la passione per l’arte, i suoi piatti diventano, infatti, dei veri e propri capolavori. In occasione dell’appuntamento lussemburghese ha eseguito “I giardini dell’Eden” utilizzando tre forme di formaggio e intagliandole magistralmente. 

“Sono appena rientrato dal Culinary World Cup Expogast di Lussemburgo, l’emozione di questi giorni è stata tanta ma soprattutto nel momento della premiazione l’ansia l’ha fatta da padrone”, ha dichiarato tramite il suo profilo Facebook. Li ha definiti “momenti indelebili che rimangono nel cuore” e “indescrivibili”. Ci ha tenuto a ringraziare tutti coloro che sono stati vicini e lo hanno incoraggiato e, a volte, rimproverato. Un grazie al maestro Donato e un pensiero speciale, ovviamente, riservato alla fidanzata Marcella oltre che alla sua famiglia.

Giancarlo Mele, 35 anni, formatosi presso l’Alberghiero “Aldo Moro” di Santa Cesarea Terme, ha la capacità di trasformare i prodotti della terra in opere scenografiche. Ha iniziato intagliando vegetali secondo la tecnica occidentale guidato dal maestro Donato Micaletto, successivamente si è specializzato nella tecnica thailandese, che gli consente maggiori possibilità espressive date dall’utilizzo di uno stiletto molto più sottile. A Rimini aveva interpretato un viso orientale da cui usciva un drago con due teste trasformando un panetto di margarina.

La sua carriera parla da sé: già nel 2012 sono arrivati i primi riconoscimenti, nel 2015 a Massa Carrara ha conquistato la prima medaglia d’oro con un intaglio di vegetali. Guardando al futuro punta a Londra, dove studierà e tenterà di migliorare la sua tecnica, cercando di raggiungere nuovi traguardi.

Marco De Matteis 

 

 



«Indietro
Silvia Perrone L'intervista della settimana
Silvia Perrone

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising