Sei in: Home»Live»Spettacoli

La poetica musicale di Edoardo De Angelis

[25/01/2019] SPETTACOLI

La poetica musicale di Edoardo De Angelis

Domenica 27 gennaio il noto cantautore romano presenterà alla Corte de’ Miracoli di Maglie il suo album di inediti dal titolo Nuove canzoni

 

Edoardo De Angelis, lo storico rappresentante della canzone d’autore italiana che la tradizione colloca accanto a De André, Tenco, Fossati e De Gregori, nell’intima e bella atmosfera dello spazio di Corte de’ Miracoli a Maglie domenica 27 gennaio (ore 18) presenterà il suo nuovo album dal titolo Nuove canzoni. Un lavoro in linea con una carriera lunga più di quarant’anni. Spiega il cantautore romano: “Cerco un filo rosso, una ragione che leghi e tenga insieme le undici canzoni di questa raccolta, un cestino di frutti diversi uno dall’altro. Direi che questa volta i fili sono due: il tempo, la sua trama invisibile mai ferma, che lega passato e futuro e ci fa toccare il presente, e, ancora una volta, nelle mie storie, il valore del confine, quella linea sottilissima, elastica, mutevole che divide, ma tiene vicine, in contatto, la realtà e l’immaginazione”. 

Dall'inizio degli anni ‘70, nell'epoca d'oro del Folkstudio e del cantautorato italiano, De Angelis ha scritto per sé e per altri, prodotto astri nascenti che si sarebbero poi affermati, come Francesco De Gregori, credendo fortemente nella diffusione della canzone come strumento principe della narrazione; e di questo suo amore per la canzone come forma d'arte, ha disseminato il suo più che quarantennale cammino, regalando la storia de La casa di Hilde alla sensibilità di Francesco De Gregori, fino all'incisione di Lella, simile a una scena in bianco e nero di pasoliniana memoria. Canzoni, le sue, in cui il suo sguardo sincero e gentile sulla vita si trasforma in parole e musica capaci di raccontare i nostri giorni agitati e dar voce alle anime più inquiete. 

Così, l’appuntamento del 27 sarà un’esperienza dalla quale lasciarsi trasportare per riprendere confidenza con la bellezza e la poesia. Undici Nuove canzoni, come racconta lo stesso titolo dell’album, tutte inedite, in cui la varietà e la pienezza dei contenuti e delle sonorità rendono l’album un passaggio di notevole importanza nella lunga storia dell’artista. Dalla magia de Il mago e le stelle al dolce omaggio ad Anna Magnani in Anna è un nome bellissimo; dalla resa tenera di Abbracciami al metronomo dell’anima scandito in Alleggiu. E poi, ancora, Arriva il tempo, Il tempo sconosciuto, Una notte romana, Sponde, la preghiera laica Padre Nostro fino ad arrivare a Galileo, brano intensissimo in cui la poesia di De Angelis tratteggia con delicatezza la forte fragilità di questo grande testimone dell’umanità, e Scegli un nome di un fiore dove De Angelis insegna a cercare le cose preziose, nominarle e custodirle nel giardino dell’anima. Info e prenotazioni: 391.3119716. 

 

Claudia Mangione 



«Indietro
Marco Bonini L'intervista della settimana
Marco Bonini

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising