Sei in: Home»Live»Spettacoli

La musica nasce dalle periferie con il Locomotive Jazz Festival

[28/07/2017] SPETTACOLI

La musica nasce dalle periferie con il Locomotive Jazz Festival

Fino al 1° agosto appuntamento con la 12esima edizione di uno degli eventi musicali più attesi dell'estate salentina, che quest’anno propone oltre 100 artisti e tantissimi concerti 

 

L’estate è entrata nel vivo e impazzano eventi musicali, teatrali, culturali, artistici o di puro divertimento in ogni dove. Ma alla domanda qual è quello più cool della stagione, cosa si risponderebbe? Certo, ognuno lo è nel proprio ambito, intendiamoci, ma se si prende come riferimento il jazz, genere musicale a cui facciamo tanti auguri perché ha festeggiato il suo centesimo compleanno, allora la risposta è semplice: il Locomotive Jazz Festival, organizzato dall’Ass. Locomotive con la direzione artistica di Raffaele Casarano, al quale vanno pure tantissimi auguri per il suo recente matrimonio (testimone di nozze l’amico fraterno Giuliano Sangiorgi). 

Appuntamento fisso e ormai irrinunciabile per il pubblico, il Locomotive ha iniziato quest’anno il suo viaggio il 14 luglio scorso per un’intensa dieci giorni che, fino al 1° agosto, sta portando in Salento circa 100 artisti ospiti, di cui molti si sono già esibiti (Paolo Fresu, Danilo Rea, Noa nell’Alba Locomotive, Federico Zampaglione, Ada Montellanico, Gabriele Mirabassi con Roberto Taufic e Tosca), impegnati nei 30 appuntamenti dislocati tra 18 location sparse nella provincia di Lecce, e non solo. 

“La musica nasce dalle Periferie” è invece il tema che verrà declinato nel corso delle giornate e che rappresenta il sottofondo concettuale di questa edizione 2017. Le periferie sono il luogo dell'incontro tra le diversità, dove avviene lo scambio e il riconoscimento. “La musica nasce dove c'è bisogno di un maggiore sforzo di gentilezza -ha dichiarato Raffaele Casarano- e dove c'è il tempo necessario per pensarsi e pensare la realtà in cui si vive. Ecco perché il LJF 2017 vuole ritornare dove c'è stato un inizio, per riassaporare quel che vuol dire essere lontani da tutto, eppure così vicini all'essenza di quel che accade. Questo nuovo viaggio musicale, inoltre, avverrà in un territorio che è spesso considerato un piccolo angolo di bellezza e storia, ma comunque periferico e lontano da tutti i centri, siano essi quelli metropolitani o quelli dove la musica stessa ha più possibilità di essere ascoltata e fruita”. 

Come ogni anno sarà l’Anfiteatro Romano di Lecce ad ospitare i concerti degli ultimi giorni del Festival, che saranno aperti ogni volta alle 21 da Luca Bandirali con lo Street Selecta. Sabato 29 luglio serata Dreher Night, appuntamento alle 21.30 con il concerto “Locomotive Giovani 2017”, special guest il trombettista Flavio Boltro. Alle 22.30 il concerto evento del cantante e compositore tunisino Dhafer Yousseff, con il progetto “Diwan of Beauty Odd”. Domenica 30 luglio per la Triacorda Night (l’intero incasso sarà devoluto a Tria Corda Onlus per la costruzione del Polo Pediatrico del Salento), appuntamento alle 21.30 con il concerto evento e reading sonoro sul tema “periferie” con il Raffaele Casarano Jazz 4et e la partecipazione di Stefania Rocca ed Eugenio Finardi. Sul palco anche Mirko Signorile, Luca Alemanno e Dario Congedo. Lunedì 31 luglio, per la serata Link-Mt Nigth, alle 21.30 concerto Locomotive Giovani 2017, special guest il chitarrista Bebo Ferra. Alle 22.30 il concerto evento del fisarmonicista Daniele Di Bonaventura insieme all’Orchestra d’Archi del Laboratorio Musica da Camera del Conservatorio “T. Schipa” di Lecce. La mattina del 31, a partire dalle ore 10, nella Chiesetta S. Maria di Pozzuolo sarà realizzata la performance La musica nasce dalle periferie parte II, spettacolo musicale a cura del Locomotive Giovani, seguita dal progetto "I talenti nascono nelle periferie" frutto della collaborazione tra il Locomotive Jazz Festival e le associazioni Baraonda, Lea e Straccetti. Martedì 1° agosto per la serata conclusiva, dopo l’assegnazione alle 21.30 delle borse di studio “Locomotive Giovani 2017”, appuntamento alle 22 con il concerto evento di Richard Bona & Mandekan Cubano. 

Tickets e prevendite sono disponibili sul circuito Bookingshow.it e presso il Castello Carlo V di Lecce. Info: www.locomotivejazzfestival.it. 

 

Claudia Mangione 



«Indietro
Andrea Episcopo L'intervista della settimana
Andrea Episcopo

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising