Sei in: Home»Comuni»Poggiardo

La donna protagonista dello sviluppo del terzo millennio

[13/12/2009] POGGIARDO

La donna protagonista dello sviluppo del terzo millennio

Il ruolo della donna al centro della conferenza “Essere madre nel terzo millennio ovvero l’arte del prendersi cura”

 

Sarà la donna il protagonista della conferenza organizzata per il prossimo 12 dicembre dal Consorzio per i Servizi Sociali dell’Ambito di Poggiardo, “Essere madre nel terzo millennio ovvero l’arte del prendersi cura”. Figura illustre dell’evento, suor Enrica Rosanna (nella foto), sottosegretario della Città del Vaticano alla Congregazione per la Vita Consociata e la Società di Vita Apostolica. L’evento vivrà inoltre dell’inaugurazione della mostra video-fotografica Donne di Elio Scarciglia.
Nel pensiero di Suor Enrica Rosanna, all’inizio di ogni uomo e di ogni cosa esiste una donna, una madre che “con le sue ricchezze e i suoi limiti -spiega Suor Rosanna- con il suo genio femminile e materno, può offrire un contributo fondamentale per generare e crescere la società e la cultura del terzo millennio”. Donne di Scarciglia, poi, si integra perfettamente nel tema della conferenza, tant’è che è proprio volontà di suor Enrica Rosanna documentare anche fotograficamente la figura della donna nel nostro tempo; una donna che deve sempre essere all’altezza della situazione, senza trascurare l’aspetto fisico, come vogliono i media, ma intrecciando, così facendo, essere e apparire, causando disorientamento e confusione.
Superare queste divergenze e recuperare il senso della maternità spirituale, affettiva e culturale della donna significa sviluppo e umanizzazione di ognuno di noi. Donne vuole invece illustrare, con oltre 20 pannelli fotografici, alcuni aspetti della vita e della personalità di donne del nostro tempo, con l’ausilio di tre video (Shakti, Matrika, Shekara), i quali, attraverso lo strumento della danza di Luisa Spagna e la musica di Paolo Pacciolla, incarnano tre aspetti delle antiche dee-madri, incarnazioni delle forze riproduttrici della natura. “L’iniziativa -spiega il presidente del Consorzio Giuseppe Colafati- vuole riscoprire l’essenza della maternità nella sua accezione più ampia, sottraendo al relativismo etico il ruolo prezioso e insostituibile della donna nello sviluppo della famiglia umana. L’ennesimo evento culturale organizzato con la condivisione dei quindici comuni membri del Consorzio”.

 

Alessandro Chizzini



«Indietro
Ambra Mongị L'intervista della settimana
Ambra Mongị

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising