Sei in: Home»Comuni»Tricase

Internazionale e indipendente: questo il cinema del Siff

[08/09/2017] TRICASE

Internazionale e indipendente: questo  il cinema del Siff

Sino al 10 settembre in piazza Pisanelli e Palazzo Gallone una maratona d’arte e cultura che unisce i popoli di Oriente e Occidente 

 

Torna per il 14esimo anno consecutivo il Salento International Film Festival, la rassegna cinematografica che accende i riflettori sul cinema indipendente, organizzata dall’associazione Salento Cinema. In piazza Pisanelli, salotto di Tricase, un ricco palinsesto che tra coreografie e suggestioni d’autore vede concorrere 12 lungometraggi, 29 cortometraggi e 10 videoclip musicali provenienti da 27 Paesi del mondo. Due le sezioni speciali; la prima, punta al cinema iraniano che vince una scommessa importante: dopo l’inizio della Repubblica Islamica, molti avevano previsto che nuove restrizioni avrebbero ucciso il cinema, che invece è sopravvissuto pur sottoposto a notevoli trasformazioni in concomitanza con i cambiamenti della cultura e della società iraniana, diventando una delle espressioni più innovative nel mondo. La seconda sezione rimarca il link con il cinema di Hong Kong, cocktail di produzioni d’azione e surreali. 

I film in concorso quest’anno sono: con Israele protagonista Beneath the Silence dei registi Erez Mizrahi e Sahar Shavit, Cold Breath di Abbas Raziji (nella foto), pellicola iraniana di grande successo internazionale, oltre al colombiano Sargent Matacho di William Gonzales e Saawan del regista pakistano Farhan Alam. Tra i film italiani ci sarà Sweet democracy, l’ultimo progetto cinematografico a cui ha preso parte il drammaturgo premio Nobel Dario Fo, diretto dal regista Michele Diomà. “Considero la Puglia -ha affermato Diomà nel corso della conferenza stampa di presentazione del festival- una delle regioni più lungimiranti nel saper promuovere la produzione e la diffusione del cinema indipendente”. 

Una kermesse ogni anno più ricca e scenografica quella del Siff che grazie al suo linguaggio universale fa del cinema il canale più efficace per la comunicazione culturale, capace di unire popoli e culture. Questo l’obiettivo che, da ormai 14 anni, si prefigge il Siff, diventato un vero e proprio evento internazionale, in virtù del suo concetto di “festival Itinerante”, cominciato nel 2010  a  Londra  presso  il  Prince  Charles Cinema (l’unico  indipendente  nel  centro  di  della capitale inglese) e proseguito in grandi città quali Zurigo,  Mosca, San  Pietroburgo, Hong Kong, Santiago del Chile, Yerevan.

 

M. Maddalena Bitonti 



«Indietro
Maria Neve Arcuti L'intervista della settimana
Maria Neve Arcuti

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising