Sei in: Home»Comuni»Lecce

In arrivo 41 postazioni di ricarica per veicoli elettrici

[03/10/2020] LECCE

In arrivo 41 postazioni di ricarica per veicoli elettrici

Prosegue l’impegno del Comune di Lecce per rendere la città e le sue marine sempre più ecosostenibili. Dopo aver investito nelle bike line, aver attrezzato il territorio del capoluogo con monopattini elettrici, aver incentivato l’uso della bici e del bike sharing, l’amministrazione ha dato il via ad un altro progetto: ben 41 punti di ricarica per veicoli elettrici verranno dislocati in diverse vie del territorio e marine. 

Nello specifico aaranno 32 i punti di ricarica per Be Charge, con due colonnine per ognuno dei seguenti siti: in piazzetta Muratore (nei pressi dell’Ospedale Vito Fazzi), in piazza Bottazzi (nei pressi dell’ex Ospedale Vito Fazzi), parco Tafuro, Foro Boario, parcheggio di Settelacquare, nei pressi del campo Luigi Montefusco (CONI), in via Clementina Carrelli, nei pressi di Piazzale Rudiae, in piazza Santa Madre Teresa di Calcutta, in piazza Palio, due di tipologia extra charge sulla tangenziale est. In piazza Ludovico Ariosto, nel piazzale del cimitero, nei pressi della scuola media “Ascanio Grandi”, della Camera di Commercio, del motel Aloisi e in via Reale, verrà installata una colonnina per ogni punto citato. Nelle marine saranno in totale quattro. 

Per Camera Gas e Power invece il totale delle colonnine sono 9 così distribuite: una in viale Marconi, due in via Adriatica, una in viale Lo Re, due in piazza Mazzini (lato via Trinchese), due in via Papatodero. “Per tutelare l’ambiente e la salute dei cittadini, si deve operare un cambio di mentalità fornendo gli strumenti per scelte virtuose, creando condizioni favorevoli a forme ecosostenibili di trasporto”, ha dichiarato l’assessore alla Mobilità sosstenibile Marco De Matteis

  

Stefania Zecca - foto di Giulio Rugge



«Indietro
Laura De Ronzo L'intervista della settimana
Laura De Ronzo

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising