Sei in: Home»Comuni»Lecce

Il segno per fare relazione: a San Pio apre Cluster 8

[06/03/2020] LECCE

Il segno per fare relazione: a San Pio apre Cluster 8

Nel cuore del quartiere più multietnico del capoluogo nasce un laboratorio di stampa e uno spazio espositivo per promuovere la “grafica d’arte”

 

Una nuova realtà è presente in una delle vie più centrali del quartiere San Pio, si tratta di Cluster 8 uno spazio dove protagonista è il segno in tutte le sue declinazioni. Concepito come fucina laboratoriale dove la voce artistica e la dimestichezza dell’artigianato possano creare dialettica fra le varie espressioni e competenze. Da qui il nome “cluster”, nomenclatura, ad indicare un raggruppamento eterogeneo che tende alla completezza, e “8” dal civico del locale sito in via Dalmazio Birago. 

Diversi gli obiettivi dei fondatori Mauro, Veronica e Valentino: il desiderio è di diffondere la “grafica d’arte” ossia incisione e tecniche di stampa oggi considerata molto di nicchia. Dicono Mauro e Veronica: “È il dono di utilizzare le mani per creare un’altra forma di comunicazione oltre il verbo”. Come in un processo profondo, idea e materia si consumano fino a generare il segno, consacrato dal gesto. Questa è la vocazione di Cluster 8, ma non solo: c’è la voglia di mettere lo spazio a disposizione per far convogliare gli stimoli, creare collaborazioni, soprattutto fare relazione, condividere. Il luogo si predispone a varie possibilità; è fucina, spazio espositivo per chi vorrà esporre i propri lavori, è vendita di articoli anche per tatuatori, è studio per corsi che si organizzano sia per gli addetti ai lavori, studenti e per i profani che sentono curiosità verso il mondo del segno (un’importante collaborazione si è già aperta con “Il Bisonte” di Firenze). 

Altro progetto è quello di creare un mercato editoriale d’autore per far conoscere la parte contemporanea dell’arte grafica, affiancare la poesia alle immagini. Lo spazio è luminoso, aperto e nell’ultima stanza si erge imponente un torchio del 1800. Calcografia, xylografia, edizioni d’arte sono le specialità presenti. Presto saranno attivati anche corsi per bambini. Dal 12 al 22 marzo sarà esposta la mostra dell’artista Giulia Seri qui già dal 7 marzo per dare alle stampe la sua edizione d’arte.

 

Stefania Zecca 



«Indietro
Giuseppe Calogiuri L'intervista della settimana
Giuseppe Calogiuri

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising