Sei in: Home»Comuni»Casarano

Il centro storico rivive con "Borgo in festa"

[12/07/2019] CASARANO

Il centro storico rivive con "Borgo in festa"

Il 14 luglio l’Associazione Commercianti e Imprenditori insieme a Pro Loco e Distretto Urbano del Commercio proporranno visite guidate, spettacoli di danza e musicali, degustazioni enogastronomiche

 

È partita ufficialmente l’estate casaranese. Con il “Gran Galà di danza Scarpette Rosa” del 28 giugno scordo si aperto il programma “Incanti d’estate 2019” un calendario di eventi che racchiude appuntamenti per grandi e bambini con la cultura, la danza, la musica, lo spettacolo, la gastronomia, le tradizioni, il folklore e ogni altro aspetto della vita casaranese e salentina. Il sindaco Gianni Stefano, Aldo Tosello, assessore agli eventi artistici, e Matilde Macchitella, neo assessore alla cultura, hanno promosso e coordinato il cartellone estivo che, grazie a numerosi sponsor, associazioni e alla Pro Loco, durerà fino a fine settembre. 

Il tutto si svolgerà nei luoghi più suggestivi della città: piazza Indipendenza, Palazzo De Donatis, la Scuola S. Domenico, piazza Garibaldi, il centro storico, i Giardini Ingrosso, piazza D’Elia, il Palazzo Comunale e la Zona Industriale. Non mancheranno gli incontri di solidarietà come “Ballando con le stelle” insieme alla Lilt e quelli di rispetto per la natura come la ecofesta “Sant’Antonio ti miluni”. Dopo numerosi i momenti musicali e teatrali, la rassegna si concluderà il 29 settembre con la due giorni di “Tutti sposi”, un evento che ripercorre i matrimoni nel Salento.

Il 14 luglio il centro storico e tutte le piazze centrali ospiteranno “Borgo in festa”, una kermesse organizzata dall’Associazione Commercianti e Imprenditori, alla cui guida è stato eletto da qualche giorno Cristian Preite, insieme a Pro Loco e Distretto Urbano del Commercio. “Borgo in festa” prevede la presenza di numerose guide con l’intento di accompagnare i partecipanti lungo delle passeggiate nel centro storico, facendo godere loro le visite guidate dei monumenti e gli spettacoli che si avranno lungo i luoghi più significativi. 

“Borgo in festa è un evento creato nella parte storica del paese ormai abbandonata -ha dichiarato Cristian Preite- zona che mai negli anni è stata valorizzata. Al contrario, possiede tantissime bellezze come palazzi, chiese e frantoi. È nostra intenzione, in collaborazione con il Distretto Urbano del Commercio, prenderci cura di questa zona con valore inespresso. Può in più creare un effetto di traino a tutto il commercio della città. È una zona bellissima da visitare. Non sottovaluterei la possibilità che possa spingere le persone ad aprire nuovi negozi. Tutto a vantaggio del centro storico, da cui il commercio si è allontanato a causa di molti lavori effettuati negli ultimi anni”. 

“Borgo in festa” ha un calendario ricchissimo: si inizia alle 19.30 e i visitatori potranno entrare da piazza Martiri Ungheresi. Una volta all’interno del percorso potranno godere di spettacoli di danza e musicali, infiorate e degustazione di prodotti tipici. E poi le visite guidate: nei monumenti, nei palazzi storici, nei frantoi ipogei, nel museo del contadino, nella chiesa di Santa Lucia. Infine potranno ascoltare la recita di poesie locali e assistere a mostre di arte e di artigianato locale.

L’evento può rappresentare un momento di festa per i cittadini casaranesi e salentini, ma anche di attrazione per i turisti che in questi mesi affollano la nostra zona. “Il centro storico è un’importante attrazione turistica. Rimetterlo in luce, come abbiamo fatto noi, curandolo, addobbandolo, può rappresentare un punto di riferimento per i turisti che affollano la nostra città. La possibilità di passeggiare nel centro e ammirarne le meraviglie -ha concluso Preite- è senza dubbio una grande risorsa per la nostra città che non può essere messa in secondo piano”. 

 

Marco De Matteis 



«Indietro
Antonio Maggio L'intervista della settimana
Antonio Maggio

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising