Sei in: Home»Rubriche»Primo Piano

Il Gib˛ batte il Billionaire: Ŕ miglior location d'Italia ai Food and Travel Awards

[11/10/2019] PRIMO PIANO

Il Gib˛ batte il Billionaire: Ŕ miglior location d'Italia ai Food and Travel Awards

La storica struttura ricettiva di Gagliano del Capo ha ottenuto il prestigioso riconoscimento nel corso della annuale manifestazione che premia le eccellenze imprenditoriali 

 

Nel nostro territorio esistono realtà che, dopo anni di esperienza e sacrifici, hanno raggiunto livelli di assoluta eccellenza: è il caso del Gibò Luxury Club di Gagliano del Capo, che si è aggiudicato il titolo di “Miglior Location d'Italia” al Gala degli Awards 2019 Food and Travel Italia, svoltosi lo scorso 4 ottobre presso il Forte Village Resort di Santa Margherita di Pula (Cagliari) e organizzato dall'omonima rivista con il patrocinio di Enit - Agenzia Nazionale del Turismo. Si tratta di un evento che ogni anno accoglie, valorizza e premia l'eccellenza italiana nei settori della ristorazione, dell'accoglienza e del turismo. Un premio, quindi, di assoluto prestigio e che ha visto la storica e celebre location salentina imporsi su La Capannina di Forte dei Marmi e sul Billionaire di Porto Cervo, quest’ultimo di proprietà di quel Flavio Briatore che, prima e dopo la disavventura del Twiga Beach a Otranto, non ha avuto parole al miele per il Salento e il suo comparto economico-turistico.

Il premio è il giusto e meritato riconoscimento della storia, del sacrificio e della passione di Gigi Costa (“un imprenditore geniale, visionario e brillante, dotato di un‘umanità profonda”, si legge nella motivazione del premio), che oggi porta avanti un'avventura con l'importante contributo della figlia Marta. Un talento riconosciuto dalla giuria, composta da esperti del settore turistico internazionale, che hanno riconosciuto il valore aggiunto della struttura: “Esclusivo, elegante, straordinario, il Gibò anche quest’anno si è confermato realtà di eccellenza in grado di presidiare alti standard di qualità e unicità in tutti i servizi offerti (Wedding, Club & Ristorante). Un’azienda in forte e costante crescita, espressione di una grande capacità manageriale, fortemente proiettata verso il futuro e per questo sempre più oggetto di interesse e notorietà al livello internazionale”. I

n anni in cui il Salento, in ambito turistico, riceve sia apprezzamenti che profonde critiche, il Gibò di Gigi e Marta Costa rappresenta una sorta di riscatto del nostro territorio, segnando una via alla quale tutti gli altri operatori non possono non guardare. Fortunatamente, però, la location di Gagliano del Capo non è una mosca bianca nel panorama turistico salentino e regionale. I Food and Travel Italia Awards hanno visto salire alla ribalta altre realtà territoriali come La Taverna del Porto e Pesce Martesca di Tricase, Palazzo de Noha e Suite di Tenuta Mosé a Lecce, Cantina Menhir di Minervino di Lecce; premi particolari anche agli chef Isabella Potì e Floriano Pellegrino e alle imprenditrici Monica Caradonna, Veronica Milo e Paola Cantoro; infine, Specchia è stata premiata come Borgo dell’anno. 

 

Alessandro Chizzini 



«Indietro
Isabella Potý L'intervista della settimana
Isabella Potý

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising