Sei in: Home»Rubriche»In copertina

Il 25 novembre "Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne"

[15/11/2009] IN COPERTINA

Il 25 novembre è la “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”, istituita dall’Onu nel 1999 per diventare un importante appuntamento internazionale per porre l’attenzione su un fenomeno sottovalutato come quello della violenza familiare e contro ogni forma di violenza e discriminazione contro le donne. La vicepresidente della regione Puglia, Loredana Capone, inquadra l’evento come una “giornata simbolo per  riflettere sulla situazione che, ancora oggi, tante donne vivono quotidianamente”. Ed aggiunge che “la violenza, la sopraffazione, la paura sono componenti di un mix drammatico che va una volta per tutte smantellato, per concedere alle troppe vittime una nuova vita, una vita degna di essere definita tale”.
“Per questo dalla Giornata Mondiale contro la violenza -prosegue la numero due di viale Capruzzi- si deve innalzare un monito forte e costante: basta con i maltrattamenti e gli abusi. Perché non si ripetano storie drammatiche, consumate tra le mura domestiche, ai bordi delle strade, ovunque. Forte l’azione della Provincia di Lecce, negli anni scorsi, contro la violenza, l’abuso e  anche contro la tratta, il fenomeno  che abbraccia tutti questi  reati e vi aggiunge la schiavitù. Su questo tema -conclude la Capone- la Provincia ha saputo combattere con azioni civili e penali, a partire dalla denuncia contro le organizzazioni criminali spesso internazionali, fino alla costituzione di parte civile nei tribunali d’Italia, per arrivare all’obiettivo vero: il recupero e il reintegro nella vita civile delle donne abusate, maltrattate, violentate e ridotte in schiavitù”.

 



«Indietro
Gaia Benassi L'intervista della settimana
Gaia Benassi

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising