Sei in: Home»Rubriche»In copertina

Gli eventi tornano di moda

[24/07/2020] IN COPERTINA

Gli eventi tornano di moda

La sfilata di Dior in piazza Duomo a Lecce ha dato il via ai grandi eventi già confermati per questa “strana” estate salentina: tocca adesso a Chiari di Luna, Festa del Cinema del Reale, Battiti Live e Mercatino del Gusto dimostrare che è possibile godersi in sicurezza la magia del teatro, del cinema, della musica e dell’enogastronomia 

 

Nell’estate insolita post Coronavirus, contrassegnata dalla decisione di sospendere per un anno feste come il Wine Festival o Birra & Sound a Leverano o la Festa della Municeddha a Cannole, sagre, riti religiosi e celebrazioni ai Santi Patroni, qualcosa sembra comunque resistere. Non solo discoteche e affini, ma diversi eventi che negli ultimi anni hanno caratterizzato l’intrattenimento dei turisti in Salento vengono comunque confermati. Con un occhio vigile alla sicurezza sanitaria, prima di ogni cosa, al distanziamento sociale e a tutte le regole da rispettare per evitare il ritorno massiccio del contagio da Covid-19.

Proprio a questo scopo, il 10 giugno scorso la Regione Puglia ha emanato un’ordinanza, la n. 255, per disciplinare gli spettacoli dal vivo, sia al chiuso che all’aperto. Verrà effettuata la misurazione della temperatura corporea dei presenti che, qualora superi i 37,5°, vieta l’accesso degli spettatori all’evento. E poi la presenza di prodotti di igiene delle mani per i clienti e per il personale, collocati in diversi punti dell’impianto, specialmente all’ingresso. Verrà privilegiato l’accesso su prenotazione, possibilmente organizzando percorsi distinti per l’entrata e per l’uscita; verranno sistemati i posti in modo da mantenere il metro di distanziamento sociale, ad eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi. Tutti gli spettatori devono indossare la mascherina fino al momento del raggiungimento del posto. Per spettacoli al chiuso, il numero massimo di spettatori è 200, per quelli all’aperto è 1.000. 

La rinascita del circuito legato agli eventi ruoterà, dunque, intorno alla musica, al cinema, al teatro e, ovviamente, all'enogastronomia. Sono confermati i concerti di Cristiano Godano, leader dei Marlene Kuntz, che il 1° agosto si esibirà a Guagnano presso il Museo del Negramaro. Il 9 agosto doppio appuntamento con Francesco De Gregori in piazza Libertini a Lecce e con Vinicio Capossela sul molo di Castro per la 14esima edizione del SEI festival. Il 19 agosto, invece, toccherà a Piero Pelù infiammare il pubblico a Presicce.

E poi c'è la tradizione che non si ferma, né come teatro, né come esaltazione del cibo del territorio. Nel rispetto di tutti i presupposti previsti, Maglie ospiterà regolarmente l’edizione 2020 di Chiari di Luna, la numero 16, che prenderà il via il 25 luglio, con Gli uccelli di Fabio e Luca Maniglio, per chiudersi il 9 settembre, con il Decameron della Corte dei Miracoli. E sempre a Maglie è confermato l’atteso appuntamento estivo con il Mercatino del Gusto che andrà in scena dall’1 al 5 agosto.  

 

Alessio Quarta 



«Indietro
Luca Quarta L'intervista della settimana
Luca Quarta

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising