Sei in: Home»Rubriche»Feste & sagre

Festa della patata zuccarrina a Calimera

[21/09/2018] FESTE & SAGRE

Festa della patata zuccarrina a Calimera

Arte, artigianato, design, riciclo, riuso, biologico, buona musica, momenti di approfondimento, sono gli ingredienti della fiera calimerese di fine settembre. Nel cuore dei prodotti locali, l'eccellenza calimerese di antica produzione, la patata zuccarrina, la patata dolce che le nostre contadine (dette “patanare”) coltivavano e accudivano con grande dedizione innaffiandole nelle ore notturne. Il tubero, altamente calorico, era pietanza privilegiata della colazione dei contadini calimeresi. Quello che risulta più curioso della storia di questo tubero, è il suo canale principale di commercializzazione costituito dal carbone; erano infatti i commercianti di carbone che, caricando sui loro carretti anche le patate zuccherine, le hanno fatte conoscere soprattutto fuori dal Salento, legando per sempre la città di Calimera alla qualità delle sue “batate”. Purtroppo, però, così come il carbone sancì il suo successo ne determinò anche la fine della commercializzazione su larga scala quando il combustibile non fu più venduto. Dal 29 luglio dello scorso anno la patata zuccarrina di Calimera è stata inserita nell’elenco nazionale dei PAT, i Prodotti Agroalimentari Tradizionali dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. 

Questo il programma della fiera: sabato 29 settembre dalle 19.30 presso l’area mercatale prenderà il via il mercato agricolo a cura di Salento Km0 e Società Cooperativa Agricola Karadrà, con degustazione piatti preparati con la tradizionale patata zuccarrina a cura di Pro Loco e la presentazione del progetto “Di Sana Pianta” (vincitore PIN) per la valorizzazione partecipata della patata zuccarrina di Calimera, con la partecipazione delle aziende produttrici e di Acea Calimera; alle 21 il concerto dei Medinita, un coinvolgente spettacolo all’insegna delle migliori hit italiane. Domenica 30 dalle 9 si svolgerà la tradizionale fiera della Madonna di Costantinopoli. 



«Indietro
RafQu L'intervista della settimana
RafQu

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising