Sei in: Home»Rubriche»Feste & sagre

Festa della Municeddha a Cannole

[03/08/2018] FESTE & SAGRE

Festa della Municeddha a Cannole

La Pro Loco Cerceto organizza, anche per questo 2018, l’evento gastronomico più atteso di tutta l’estate. Torna, a Cannole la più grande sagra della chiocciola d’Italia, seconda in Europa solo dopo Lleida in Catalogna. Dal 10 al 13 agosto torna infatti la Festa della Municeddha, da 34 anni uno degli eventi più attesi dell’estate salentina. Nata con l’intento di far rivivere le antiche tradizioni locali quali la raccolta e il consumo della lumaca o municeddha, la manifestazione si caratterizza in qualità di sagra alla quale si aggiungono le peculiarità tipiche di una vera e propria festa popolare. L’importanza che la lumaca riveste per il paese è suggerita dallo stesso appellativo attribuito ai cittadini di Cannole: “cuzzari”, che corrisponde a “raccoglitori di cozze”, un chiaro riferimento alla pratica del cogliere lumache per i campi.

Venire alla Festa della Municeddha, vuol dire immergersi in un tripudio di sapori: accolti nell’area stand o nell’esclusiva area ristorante si possono assaporare le municeddhe, preparate secondo la tradizionale ricetta “alla cannolese”, con un soffritto di cipolla, oppure al sugo o ancora arrostite. Accanto a questi tre piatti principali, una serie di ricette dell’antica tradizione salentina come pittule, polpette di carne, pitta rustica, antipasto alla contadina, alici e ricotta forte, pezzetti di cavallo al sugo, peperonata oltre all’ottima grigliata composta da capocollo, cavallo e salsiccia locale. Il tutto accompagnato da fiumi di birra alla spina e buon vino rosato. A conclusione della cena si potrà gustare uno squisito pasticciotto, tipico dolce salentino oppure lo spumone, il gelato della tradizione. 

Quella della municeddha è una Festa spettacolare che non si può raccontare ma che va vissuta; una Festa che si rinnova ogni anno pur restando fedele alle proprie origini che parlano di tradizioni, di folclore e di cultura. E di storia. Già, perché nessuno più di Festa della Municeddha ha scritto la storia di questo paese. Del resto, se oggi Cannole è diventata una meta turistica, lo deve proprio alla Pro Loco Cerceto che da ben 34 anni organizza, senza risparmiarsi, questa festa incredibile. Dal 10 al 13 agosto, infatti, si danno appuntamento, a Cannole, nel cuore del Salento, quasi 100mila tra turisti e salentini, per respirare l’aria di una Festa straordinaria, fatta di musica e sapori, tutta gusto e divertimento.

Il programma musicale prevede venerdì 10 le esibizioni dei Me. Ma. (alle 22) e Tommy Miglietta&Kunteo (alle 24); sabato 11 gli Sciacuddhuzzi (alle 22) e Nessuna Pretesa (alle 24); domenica 12 i Ritmo Binario (alle 22) e Gruppo Folk 2000 (alle 24); lunedì 13 gran finale con I Scianari (alle 22) e I Paipers (alle 24). Novità assoluta per la 34esima edizione della festa della Municeddha, un’area bar tutta nuova, dedicata ai giovani, con quattro serate e quattro dj-set (start alle 1.30 con cornetti caldi, music & cocktails). 

Lunedì 6 agosto, presso la sala conferenze della Provincia di Lecce a Palazzo Adorno, è prevista la conferenza stampa di presentazione dell’evento. Interverranno Oronzo Piccinno e Giuseppe Russo (rispettivamente presidente ed ex presidente Pro Loco Cerceto), Tiziana Protopapa (operatrice culturale e membro cda Pro Loco Cerceto), Giuseppe Attanasi (docente presso l’Università Bocconi e Lilles che presenterà i dati di una ricerca socio-antropologica condotta durante la 33esima edizione della Festa), Francesco Lenoci (docente presso l’Università Cattolica di Milano), Gianfranco Ruggeri (ideatore della piattaforma Foddismo) e Francesco Perulli (presidente del Motoclub Salentum Terrae che parlerà della collaborazione con la Festa della Municeddha e farà il resoconto delle iniziative del progetto condiviso sulla sicurezza stradale "Go slow"). Info e programma completo su https://festadellamuniceddha.it/



«Indietro
Andrea Maggino L'intervista della settimana
Andrea Maggino

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising