Sei in: Home»Rubriche»Feste & sagre

Festa della Madonna di Costantinopoli a Marittima

[23/02/2018] FESTE & SAGRE

Festa della Madonna di Costantinopoli a Marittima

La prima domenica di marzo la comunità di Marittima (frazione di Diso) celebra la festa della Madonna di Costantinopoli, una ricorrenza molto sentita nell'intera comunità la cui devozione si base su un episodio che accaduto nel 1589. L'allora parroco don Domenico Coluccia, una sera d'estate, dalla terrazza della sua abitazione intravide in lontananza un insolito bagliore proveniente dal bosco situato in prossimità del paese fatto che attirò subito l'attenzione anche di tutti gli altri abitanti di Marittima e di Castro. Il prete decise di radunare tutti i fedeli e insieme a loro, con zappe e badili, si recò nel luogo da cui la luce proveniva. Fu così che fu scoperta la lastra di pietra con l'effige della Madonna col bambino. 

Pochi giorni dopo venne eretta un'edicola votiva perché l'immagine sacra potesse essere decorosamente custodita. Trascorso un po' di tempo però gli abitanti pensarono fosse necessario avvicinare l'immagine della Vergine al centro abitato, e diedero inizio alla costruzione di una cappella. L'icona sacra fu trasferita nella nuova sede ma, con grande stupore di tutti, venne ritrovata il giorno successivo nel suo sito originario. 

L'evento miracoloso si ripeté per tre volte, dopodiché la popolazione decise nel 1610 di costruire proprio in quel posto un Santuario dedicato alla Madonna di Costantinopoli, tutt'ora esistente e molto frequentato. La sua sobria facciata è impreziosita da un pregevole portale barocco ultimato nel 1691, mentre il campanile a pianta quadrata fu rifatto nel 1929. L'interno, ad aula unica rettangolare con volta a crociera, è completamente decorato con stucchi settecenteschi. Lungo il perimetro della navata sono ospitati gli altari dell'Immacolata, del Crocifisso, di sant'Antonio da Padova e dell'Addolorata. Sull'altare maggiore, risalente al 1660, troneggia in un ovale l'icona della Vergine col Bambino. La chiesa è sede della Confraternita dell'Immacolata istituita nel 1860. 



«Indietro
Giusi Portaluri L'intervista della settimana
Giusi Portaluri

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising