Sei in: Home»Rubriche»Feste & sagre

Festa dei lampioni e de lu cuturusciu a Calimera

[15/06/2018] FESTE & SAGRE

Festa dei lampioni e de lu cuturusciu a Calimera

Con l’arrivo dell’estate il Salento diventa un grande contenitore di eventi, alcuni dei quali ben noti al di là dei confini territoriali, altri invece più sobri ma allo stesso tempo intrisi di tradizioni popolari che richiamano non pochi spettatori. È il caso di Calimera, nel cuore della Grecìa Salentina, dove dal 20 al 22 giugno si svolgerà la festa di san Luigi, chiamata anche “dei lampioni e de lu cuturusciu” (un tarallo morbido tipico calimerese), un’antica festa tradizionale che coincide con il solstizio d’estate. 

Protagonisti indiscussi sono gli originali lampioni, realizzati nelle più svariate forme e dimensioni: navi, aerei, stelle, campanili, fiori e oggetti della tradizione popolare come la “trozzella”, vaso caratteristico della civiltà messapica. Realizzati dai volontari della Pro Loco con materiali poveri come carta velina, canne, spago, colla ed illuminati dall'interno con luci a led, gli stessi vengono poi appesi a dei fili lungo stradine del centro storico, nelle corti delle case e sui balconi di antichi palazzi o collocati sul basolato della piazza del Sole. E pensare che un tempo era una gara tra i ragazzi delle diverse strade di Calimera a chi realizzava il lampione più bello. 

Il programma delle iniziative collaterali prevede per mercoledì 20 dalle 17 alle 19 Orienteering Pon Fse dedicato ai più piccoli, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Statale; giovedì 21 dalle 19.30 in piazza del Sole avrà luogo la Staffetta dei Lampioni a cura dell’Asd “La Mandra” e dalle 21 in via Gioberti il progetto “Strada Maestra - I saperi locali nelle mani dei ragazzi”. Come ogni festa religiosa o sagra estiva che si rispetti non mancherà l’intrattenimento teatrale e musicale. Mercoledì 20 giugno, a partire dalle 21, appuntamento Opa Cupa e Cesare Dell’Anna con il loro “Baluardo Live Tour”. Giovedì 21 alle 20.30 si esibirà la Maisto Street band e a seguire il concerto dei BundaMove. Mercoledì 21 dalle 18.30 si esibirà il Gran Concerto Bandistico del Salento “Città di Gagliano” diretto dal maestro Anna Ciaccia e alle 22 “Note incrociate - sinfonia pizzicata” con Antonio ed Eliseo Castrignanò. Info: 0836.872412, 392.6613336.



«Indietro
Isabella Tundo L'intervista della settimana
Isabella Tundo

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising