Sei in: Home»Rubriche»Ci scrivono

Eventi estivi, Comune e associazioni si incontrano

[30/05/2019] CI SCRIVONO

Eventi estivi, Comune e associazioni si incontrano

L’Amministrazione comunale ha reso noti gli indirizzi che le associazioni seguiranno per l’organizzazione degli eventi estivi, i cui progetti devono essere presentati entro il 12 giugno prossimo 

 

Il clima non è ancora quello tipico del periodo, ma l’estate è ormai alle porte, e con essa anche la predisposizione dei calendari di eventi che caratterizzeranno la vita dei comuni salentini, almeno fino a settembre. Anche Poggiardo si sta preparando ad offrire a residenti, visitatori e turisti un programma che sia il più variegato e attraente possibile, e per questo Comune e associazionismo locale hanno deciso di collaborare in modo più stretto e coordinato. 

Già lo scorso 15 aprile, amministratori e rappresentanti delle associazioni locali si erano incontrati per porre le basi di una idonea e coordinata elaborazione del programma di eventi, e proprio negli scorsi giorni sono stati resi noti gli indirizzi operativi che dovrà seguire chiunque voglia proporre una qualsiasi attività o evento estivo. Il giorno che segnerà l’inizio del processo di organizzazione del calendario estivo è il prossimo 12 giugno: entro quella data, infatti, occorrerà presentare al Comune di Poggiardo la richiesta di autorizzazione preventiva allo svolgimento di una o più manifestazioni, scaricando l’apposito modulo dal sito internet istituzionale. 

Spetterà poi alla Giunta comunale adottare un provvedimento di autorizzazione preventiva, che diventerà poi definitiva solo dopo l’istruttoria tecnico-amministrativa e la presentazione della relativa documentazione prevista per le attività di pubblico spettacolo. L’istruttoria verrà effettuata dagli uffici comunali competenti e l’autorizzazione verrà rilasciata secondo quanto previsto dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza. 

Prima della realizzazione della manifestazione, ovviamente, gli organizzatori dovranno dimostrare l’acquisizione delle certificazioni previste dalla legge: in particolare, quelle relative al montaggio di impianti luci, audio e video. Prima o durante lo svolgimento dell’evento, tutta questa documentazione, insieme all’autorizzazione, dovrà essere disponibile agli eventuali controlli eseguiti dalle autorità competenti. Questo è solo il primo passo, squisitamente burocratico, nella predisposizione di tutti gli eventi che interesseranno le comunità di Poggiardo e Vaste, in attesa di una estate che ci si aspetta calda, ricca e coinvolgente. 

 

Alessandro Chizzini 



«Indietro
Marco Grasso L'intervista della settimana
Marco Grasso

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising