Sei in: Home»Comuni»Tricase

Eolico offshore, stop al risarcimento da 49 milioni di euro

[25/10/2019] TRICASE

Eolico offshore, stop al risarcimento da 49 milioni di euro

Il Consiglio di Stato ha rigettato la richiesta (già bocciata dal Tar del Lazio) avanzata dalla società Sky Saver per la mancata realizzazione del parco eolico nel mare di Tricase 

 

Erano i primi giorni di maggio del 2010 quando l'assessore regionale all’ecologia, Lorenzo Nicastro, annunciava che il Comitato regionale per la Valutazione d’impatto ambientale (Via) aveva dato il suo nulla osta al primo parco eolico offshore al largo delle acque di Tricase. Il progetto, proposto dalla società Sky Saver, prevedeva l’installazione di 24 pale di circa 90 Mw di potenza alla distanza di 20 Km dalla costa. “È un progetto notevolmente innovativo sia per l'aspetto tecnologico, in quanto ciascuna turbina sarà installata su una piattaforma galleggiante sommersa a spinta bloccata, ancorata ad un corpo morto di fondo), sia perché si tratta del primo parco eolico offshore a livello regionale. In considerazione della notevole distanza dalla costa si può affermare che le turbine non interferiscono con le rotte migratorie degli uccelli” faceva sapere l’assessore Nicastro. 

Nel 2015 la prima svolta: il Tar del Lazio ha bocciato il progetto inizialmente ritenuto valido dal Mise, che era disponibile a finanziarlo con 5,3 milioni di euro; a quei fondi, però, la società non ha mai potuto accedere a causa dei tempi lunghi per il rilascio delle autorizzazioni. La stessa società ha chiamato in causa Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dello Sviluppo Economico e Terna spa, chiedendo ai giudici di dichiarare la loro responsabilità per “l’inerzia, la negligenza e il ritardo” nel procedimento di rilascio dell’autorizzazione unica. Nei giorni scorsi l’epilogo della vicenda: il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del Tar, rigettando la richiesta di ristoro pari a 49 milioni di euro, oltre interessi e spese.



«Indietro
Isabella Potý L'intervista della settimana
Isabella Potý

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising