Sei in: Home»Comuni»Poggiardo

Donazione di organi, il Comune si adegua alla normativa

[09/02/2018] POGGIARDO

Donazione di organi, il Comune si adegua alla normativa

Al via una campagna informativa sulla possibilità di indicare sulla carta d'identità il consenso o il diniego alla donazione degli organi, come stabilito dal Garante della Privacy

 

Le nuove disposizioni di legge consentono ad ogni cittadino di poter indicare, in fase di richiesta o rinnovo della Carta d'Identità, il proprio consenso o diniego alla donazione dei propri organi in caso di morte. Questa è la possibilità concessa nel 2015 dal Garante della Privacy e l'intera sua disciplina è stata inserita nelle linee guida formulate dal Ministero della Salute e dal Ministero dell'Interno. La dichiarazione verrà poi inviata alla banca dati del Sistema Informativo Trapianti. 

Il Comune di Poggiardo ha recepito la nuova normativa e nei prossimi giorni darà avvio ad una campagna informativa porta a porta per sensibilizzare i propri cittadini. La donazione degli organi rappresenta un atto di estrema generosità che richiede una piena consapevolezza, una tematica di estrema attualità che, proprio alla luce della nuova possibilità concessa dal Garante della Privacy, il sindaco di Poggiardo Giuseppe Colafati ha ritenuto di dover diffondere tra i suoi concittadini: "Oggi trasferire gli organi da un corpo che muore ad uno che può continuare a vivere non è più un miracolo, ma una straordinaria opportunità che la scienza offre: quella di accendere una speranza in un'altra famiglia, di alleviare il dolore di altre persone, di placare mille altre sofferenze. Una scelta che si potrà fare anche presso l'ufficio anagrafe del nostro comune per richiedere o rinnovare la carta d'identità, rilasciando una dichiarazione con il consenso o dissenso a donare i propri organi e tessuti dopo la morte".

La campagna di sensibilizzazione che partirà nei prossimi giorni è il naturale passo successivo dell'incontro tenutosi lo scorso 6 febbraio presso il Palazzo della Cultura e organizzato dall'Amministrazione comunale e dal Gruppo Fratres di Vaste. Un momento nel quale numerosi e qualificati esperti e altrettanti volontari sono intervenuti per porre l'accento sull'importanza della donazione degli organi e su come poterla fare.

 

Alessandro Chizzini 



«Indietro
Piero D'Agostino L'intervista della settimana
Piero D'Agostino

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising