Sei in: Home»Comuni»Porto Cesareo

Carlo Calcagni sostituirą Zanardi nell'ultima tappa di "Obiettivo tricolore"

[26/06/2020] PORTO CESAREO

Carlo Calcagni sostituirą Zanardi nell'ultima tappa di "Obiettivo tricolore"

L’incidente accaduto ad Alex Zanardi ha lasciato l’Italia attonita per le sorti del campione paralimpico. In particolare Zanardi era impegnato con “Obiettivo Tricolore”, la grande staffetta che coinvolge 52 atleti paralimpici, i quali a cavallo di handbike, biciclette o carrozzine olimpiche sarebbero giunti il 28 giugno proprio a Santa Maria di Leuca. 

A sostituire Zanardi nell’ultima tappa da Porto Cesareo a Santa Maria di leuca sarà Carlo Calcagni (a destra nella foto, insieme ad Alex Zanardi), 51enne originario di Guagnano, colonnello del Ruolo d’onore dell’Esercito e a sua volta atleta paralimpico nella specialità bicicletta. Da oltre 18 anni Calcagni combatte la sua battaglia personale contro un male oscuro, dovuto all’esposizione a metalli pesanti nel corso di missioni militari all’estero (in particolare nei Balcani), per il quale è stato sottoposto a numerosi interventi. Tuttavia, Calcagni non si è mai arreso e ha sempre continuato a praticare il suo sport preferito da agonista; per questo ha scelto di partecipare alla competizione: “Ho deciso immediatamente di farla senza nemmeno pensarci, proprio con la profonda voglia di dedicare il mio incredibile sforzo ad Alex, pregando e sperando che sia di buon auspicio”. 



«Indietro
Giorgia Faraone L'intervista della settimana
Giorgia Faraone

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising