Sei in: Home»Rubriche»Feste & sagre

Borgoinfesta a Borgagne

[18/05/2018] FESTE & SAGRE

Borgoinfesta a Borgagne

Dall’1 al 3 giugno, l’APS Ngracalati torna a promuovere il festival eco-culturale Borgoinfesta che, giunto alla XIV edizione, quest’anno darà spazio anche ad un secondo festival: a Bif, infatti, si affianca la prima edizione di una nuova manifestazione che guarda agli stessi valori di uguaglianza e sostenibilità mediante l’occhio di registi e videomaker. Off, Ortometraggi Film Festival, darà voce alle voci di terra con un concorso di corti a tema ambientale giudicati da una prestigiosa giuria.

A cura di Peppino Ciraci e Carlo Conversano, ogni sera si darà spazio alla proiezione dei corti finalisti fino alla premiazione finale di domenica 3 giugno al cospetto della giuria formata da Marco Giusti (critico cinematografico e autore tv), Alessandro Gaeta (Rai), Umberto Ferrari (critico cinematografico), Salvatore Aloise (Le Monde), Franco Ungaro (Direttore AMA), Peppino Ciraci (producer) e Gianluigi De Stefano (giornalista e autore tv). 

In contemporanea Bif comincia con BorgoiIncanto la prima serata, venerdì 1° giugno, dando il via a nuove contaminazioni tra musica trap e popolare nel progetto di Moreno Turi, in arte Emenél, che porta sul palco di piazza Sant’Antonio “La Trappola”, contest per giovani rapper, e “Il Tresset”, dj set creato esclusivamente per Bif e ispirato al gioco di carte.

Tra i progetti più attesi, sabato 2 giugno, vi è la Notte delle 100 Chitarre capitanata da Luca Morino, l’orchestra spontanea composta da chitarristi professionisti e appassionati che, per la IV edizione, arricchiscono l’ensemble con la voce di Stefania Morciano, la fisarmonica di Roberto Corciulo e la partecipazione straordinaria della formazione “D’amorë e dë sdegnë”. 

Domenica 3 giugno, il gran finale sarà affidato alla Unzap Zap Bif Band diretta dal maestro Luigi Morleo coi suoi suoni provenienti dal mondo agricolo e al gruppo di virtuosi musicisti della Grecìa Salentina, il progetto Ghetonìa diretto da Roberto Licci.

Non solo musica ma anche laboratori, scampagnate letterarie, mostre e installazioni e, per il secondo anno consecutivo, le “Grida di terra” a cura di Franco Ungaro, uno spazio dove svariati interlocutori faranno sentire il proprio grido di amore e denuncia per la propria terra. 

Programma completo su www.borgoinfesta.com.



«Indietro
Francesco Maria Mancarella L'intervista della settimana
Francesco Maria Mancarella

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising