Sei in: Home»Comuni»Poggiardo

Aurora, Concetta e Giulia: gli "angeli dell'ambiente"

[27/09/2019] POGGIARDO

Aurora, Concetta e Giulia: gli "angeli dell'ambiente"

Tre giovanissime ragazze si impegnano a ripulire le strade della loro città nel tempo libero. La loro iniziativa raccontata da un filmato girato dal Comune di Poggiardo 

 

L’ambiente è la nostra seconda casa e in quanto tale dovrebbe essere un nostro dovere morale preservarlo ed accudirlo. Purtroppo, però, l’attualità ci racconta ben altro e ogni minimo danno perpetrato all’ambiente non fa che ripercuotersi alle future generazioni. Spetterebbe agli adulti sensibilizzare i giovani sull’importanza del rispetto e della salvaguardia del territorio che ci circonda, qualunque esso sia, ma troppo spesso sono proprio i più grandi a mancare nel dare il buon esempio. 

E se invece fossero i più giovani a dare una lezione di civiltà agli adulti? È proprio questo il proposito che stanno concretizzando tre giovanissime studentesse di Poggiardo: si tratta delle sorelle Aurora (13 anni) e Giulia (12 anni) e della loro amica Concetta (12 anni) protagoniste di una lodevole iniziativa per la quale si definiscono gli “angeli dell’ambiente”. Armate di buste e guanti di lattice, le tre amiche hanno infatti deciso di spendere gran parte del proprio tempo libero a ripulire le strade di Poggiardo, come racconta un filmato realizzato dal Comune di Poggiardo e pubblicato negli scorsi giorni sulla sua pagina Facebook: si vedono le tre giovani poggiardesi raccogliere i rifiuti sparsi per terra per poi suddividerli all’interno dei contenitori della raccolta differenziata e raccontare alle telecamere la loro avventura. 

Un semplice episodio è alla base dell’idea delle giovani poggiardesi: aver notato una cannuccia abbandonata per terra durante un momento di svago; un piccolo e semplicissimo oggetto di uso comune che avrebbe invece dovuto trovarsi all’interno di un contenitore di rifiuti. L’iniziativa delle tre ragazze è stata accolta con orgoglio dall’Amministrazione comunale che così ha deciso di valorizzare e premiare il senso civico dimostrato dalle sue tre concittadine con un filmato rivolto ai poggiardesi e che possa servire da monito per tutti i cittadini, soprattutto i più giovani, di tutto il territorio salentino. 

Senza scomodare Greta Thunberg e il movimento giovanile “School Strike for Climate”, Aurora, Concetta e Giulia lanciano un messaggio semplice ma sempre attuale: “Non esiste un pianeta B”.  

 

Alessandro Chizzini 



«Indietro
Marco Grasso L'intervista della settimana
Marco Grasso

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising