Sei in: Home»Comuni»Maglie

Auditorium "Cezzi", solo posti in piedi?

[18/05/2018] MAGLIE

Auditorium "Cezzi", solo posti in piedi?

Logorate dall’incuria e da criticità strutturali le sedie installate solo tre anni fa. Il sindaco Toma rassicura: “In programma l’acquisto di nuove poltroncine e nuove tende, non appena riscuoteremo gli affitti per gli eventi ospitati nella struttura” 

 

Stanno versando in pessime condizioni le sedute dell’Auditorium “G. Cezzi” di Maglie. Installate solo tre anni fa, ad oggi presentano un’immagine poco edificante: il loro colore rosso si è trasformato in una sorta di rosa tenue, le fodere sono strappate su quasi tutti i sedili e, di conseguenza, l’imbottitura è in gran “bella mostra”. Sono due le principali cause di questo deterioramento: l’assenza delle tende che prima riparavano l’installazione dalla luce del sole, anche in virtù della particolare posizione della vetrata dell’Auditorium, e le infiltrazioni d’acqua che, in seguito alle piogge, hanno bagnato i sedili. Non si esclude, però, che anche la frequente rimozione dell’intera struttura (i sedili poggiano su una trave in metallo fissata al pavimento) per consentire lo svolgimento di particolari eventi e la sua temporanea conservazione all’esterno possano aver contribuito al logoramento. 

Appare evidente che un quadro del genere possa mettere a repentaglio l’immagine dell’Auditorium, ancor di più in occasione delle numerose manifestazione che il locale ospita ogni anno. L’Amministrazione comunale di Maglie, però, garantisce che è già stato preparato un piano di intervento con il quale offrire ai visitatori delle sedute decenti e degne del locale che le ospita. Ed è proprio il sindaco Ernesto Toma che, consapevole delle cause che hanno rovinato i sedili, spiega cosa si farà nel prossimo futuro: “La nostra intenzione è quella di sostituire l’installazione presente acquistandone un’altra. Siamo in ritardo coi tempi perché dobbiamo ancora riscuotere tutti gli affitti concessi alle associazioni che hanno utilizzato l’Auditorium per le loro attività. Per questo genere di iniziative chiediamo solo 80 euro e con le somme che se ne ricaveranno acquisteremo nuove poltroncine e nuove tende. Mi preme, però, sottolineare come le sedute siano in sicurezza”.

Nei programmi dell’Amministrazione comunale, però, sono previsti anche interventi di riqualificazione dell’intera struttura di via Jan Palach, andando a rimediare anche agli altri aspetti legati al deterioramento delle sedute: “Grazie al progetto ‘Buone Scuole’, per il quale il nostro Comune è stato convocato a Bari, riusciremo a rimediare ad altre criticità dell’Auditorium: sistemeremo il solaio dal quale provengono le infiltrazioni d’acqua e doteremo la struttura di un adeguato sistema di climatizzazione”.

 

Alessandro Chizzini 



«Indietro
Maurizio Petrelli L'intervista della settimana
Maurizio Petrelli

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising