Sei in: Home»Comuni»Lecce

Al via il piano traffico per le festivitÓ

[14/12/2018] LECCE

Al via il piano traffico per le festivitÓ

Dal 14 dicembre al 6 gennaio sarà in vigore il nuovo provvedimento che prevede nuovi orari pe le Ztl, navette gratuite e parcheggi a pagamento anche nei festivi 

Il primo cittadino di Lecce, Carlo Salvemini, ha presentato le nuove misure inerenti alla mobilità veicolare, in vigore fino al 6 gennaio. Da venerdì 14 saranno a disposizione dell’utenza gratuitamente 1.350 posti auto distribuiti in varie zone di Lecce: 400 posti auto a Settelacquare, 360 all’Ex Foro Boario, 170 in via Miglietta e in via Bernardino Realino, 110 in via Pietraglione, 70 in via Adua e presso il Principe Umberto. Dal 22 dicembre al 6 gennaio (eccetto le giornate del 25 e 26 dicembre e del 1° gennaio), per tredici giorni, sarà attivo un servizio di navette gratuito dalle 9 alle 22 (eccetto il 24 e il 31, in cui sarà attivo fino alle 21). 

Un altro punto importante che non desta sicuramente il consenso unanime dei cittadini e dell’utenza, è le strisce blu a pagamento nei festivi. Il sindaco ha spiegato che tale misura avrebbe il fine di incentivare l’utilizzo delle aree di sosta gratuite e di decongestionare la possibilità di una sosta prolungata nelle zone centrali e vicine ai negozi. Non saranno presenti, però, strade chiuse e da questo potrebbe conseguire l’insorgenza di ingorghi. Invece per proteggere il centro storico, è stato pensato l’anticipo dell’entrata in vigore della Ztl dalle 21 alle 13 e fino alle 6 del mattino seguente, a partire dal 22 dicembre. 

Queste sono le disposizioni che prenderanno avvio nei prossimi giorni, ma non si possono chiudere gli occhi su altri aspetti attuali e problematici della città: l’ingente presenza di rifiuti nel centro, la scarsa presenza del personale dei vigili urbani per la veicolazione del traffico, i bagni pubblici ancora inaccessibili. E inoltre, c’è chi si domanda perché la Ztl prenda avvio solo dal 22 dicembre e non da subito, data la forte affluenza di traffico veicolare e pedonale. Un buon proposito dell’Amministrazione è quello dell’attivazione di un servizio di assistenza da parte degli agenti di polizia locale, che avrà il compito di smistare il flusso su percorsi pedonali alternativi. Si auspica che tali provvedimenti possano contribuire a una maggiore godibilità e fruibilità di Lecce e delle sue bellezze, nella speranza che vengano ottimizzate la pulizia, l’accessibilità ai bagni pubblici e la presenza dei vigili urbani. 

Renato De Capua

 


«Indietro
Cristiano Militello L'intervista della settimana
Cristiano Militello

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising