Sei in: Home»Rubriche»Primo Piano

A Spongano si rinnova l'antico rito delle Panare

[20/12/2019] PRIMO PIANO

A Spongano si rinnova l'antico rito delle Panare

Ceste realizzate con canne e ramoscelli di ulivo e contenenti la sansa, cioè lo scarto della lavorazione dell’olio: sono le panare, uno dei simboli della tradizione rurale salentina che ogni anno vengono celebrate a Spongano in onore di Santa Vittoria. Un imperdibile appuntamento del periodo natalizio che si tiene il 22 dicembre di ogni anno e che si caratterizza per un corteo che accompagna queste ceste, decorate con edera, palme, carta velina, palloncini e l’icona di Santa Vittoria, per le vie della città. 

Quest’anno la manifestazione partirà la mattina con il corteo delle panare realizzate dagli alunni delle scuole di Spongano, mentre alle 16.30 da piazza Bacile partirà la prima panara realizzate dai cittadini, alla quale si aggregheranno pian piano le altre durante il corteo che, accompagnato dalla Banda di Terra d’Otranto, terminerà presso il Calvario. Qui si procederà alla benedizione del fuoco e all’offerta dell’incenso, per poi lasciare le panare bruciare lentamente tutta la notte. 

La serata proseguirà poi con un mercatino di Natale, la degustazione di prodotto tipici, filmati e mostre dedicati alle edizioni passate e, soprattutto, il concerto dei Sud Sound System. L’evento proseguirà poi il 23 dicembre con la processione delle 16 e la Santa Messa delle 19

 

Alessandro Chizzini 



«Indietro
Luca Quarta L'intervista della settimana
Luca Quarta

Web Agency Lecce sciroccomultimedia Posizionamento sui motori di ricerca webrising